home libri italiani libri religiosi autori maritain jacques

Settori

Maritain Jacques



UN GRANDE AMICO. IL MARITAIN DI PIERO VIOTTO
Autore:
Editore: STUDIUM
Data di pubblicazione: Febbraio 2018
Collana: UNIVERSALE. NUOVA SERIE
Codice: 9788838245893

Presentazione di Vittorio Possenti. Postfazione di Gennaro Giuseppe Curcio. A un anno dalla morte, il presente studio desidera essere un doveroso ricordo e un omaggio a Piero Viotto (1924-2017), il quale ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca scientifica, trovando in Jacques Maritain (1882-1973) un punto di riferimento fondamentale e divenendo, a sua volta, egli stesso punto di riferimento per coloro che vogliono accostarsi alla vasta opera del filosofo francese, che - sul solco tracciato da san Tommaso - ha contemplato e trasmesso la Verità. Il volume si sofferma innanzi tutto sulla figura di Jacques Maritain in quanto filosofo cristiano così come tracciata da Viotto, il quale ne restituisce il pensiero metafisico in modo organico e completo mediante le sue numerose pubblicazioni. Se Umanesimo integrale è attentamente analizzato in diversi contributi da Viotto, di inestimabile valore sono le sue riletture di Maritain quale filosofo dell'educazione. L'opera si sofferma poi sugli ultimi scritti (2012-2016), quasi un testamento in cui sono riportati i capisaldi dell'interpretazione del pensiero maritainiano.
Prezzo
19,50


DISPONIBILE SUBITO
ARTE E SCOLASTICA
Autore:
Editore: MORCELLIANA
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: ESTETICA
Codice: 9788837230289
Questo studio sull'estetica di ispirazione tomista, animato dall'intento di riattualizzarla, ebbe una irradiazione considerevole nell'ambiente degli artisti, dei filosofi e dei teologi, in quella temperie spiritualmente e culturalmente fecondissima e fermentante della Parigi degli anni Venti, tra le "sperimentazioni" di Jean Cocteau, l'arte di Henri Ghéon, di Francis Jammes e di Max Jacob, la pittura di Georges Rouault, quella di Gino Severini e l'avanguardia musicale di Erik Satie, di Arthur Lourié, di Francis Poulenc, di Georges Auric, di Darius Milhaud, di Igor Stravinskij. In un mondo così caleidoscopicamente "anarchico", le chiare distinzioni concettuali e il senso del mistero del soggetto umano nel suo "fare" artistico, propri dell'estetica che si riallaccia a san Tommaso - attraverso l'intelligenza vigorosa e la sensibilità artistica di Jacques Maritain, affinata dalla consuetudine con la delicata poesia religiosa di Raissa - stabiliscono un ordine profondo e organico, al di là delle artificiose "sistemazioni" ideologiche.
Prezzo
21,00


DISPONIBILE SUBITO
CORRISPONDENZA (1958-1973)
Autori: ,
Editore: STUDIUM
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: UNIVERSALE
Codice: 9788838245510
Tra le diverse corrispondenze dei Maritain quella con don Giovanni Stecco (1958-1973) √® molto significativa perch√©, oltre a far scoprire l'apprezzamento del pensiero di Jacques in Italia, mostra alcuni suoi tratti inediti frutto delle reciproche confidenze che si scambiano gli interlocutori. Nell'epistolario si trovano soltanto due scritti di Ra√Įssa, ma poi tutta una serie di lettere di Jacques che rivelano i suoi travagli interiori e i vari lavori intellettuali che lo impegnano sino alla fine della sua vita. Don Giovanni Stecco √® davvero l'amico negli anni della solitudine, che esprime di continuo il ricordo, quasi una dolce devozione, per Ra√Įssa. In questo sincero affetto si conferma anche l'ammirazione verso Jacques, della sua passione per la Verit√† e per la Chiesa, luogo in cui essa si riverbera, quale Mistero e non semplicemente (anche) istituzione umana. Un carteggio per conoscere pi√Ļ intimamente la figura di Jacques Maritain e la sua profonda spiritualit√† di filosofo cristiano.
Prezzo
17,50


DISPONIBILE IN 4/5 GIORNI
UN MOSCERINO STUPEFATTO. LETTERE D'AMICIZIA
Autore:
Editore: EDIZIONI DEHONIANE BOLOGNA
Data di pubblicazione: Novembre 2016
Collana: LAMPI
Codice: 9788810567401
Un fascio di lettere scritte tra l'aprile 1958 e il giugno 1973 documenta l'amicizia, discreta ma intensa, tra don Giovanni Stecco, insegnante del seminario di Vicenza, e i coniugi Maritain, Raissa prima (due sole lettere), poi Jacques. Fu una piccola ¬ęgrande¬Ľ amicizia, accesa da un momento di entusiasmo di don Giovanni in seguito alla lettura di Les grandes amiti√©s di Raissa. Col tempo, don Stecco diventer√†, per le insistenze di Maritain, il privilegiato confidente italiano, ripetutamente pregato d'intervenire e mediare i rapporti non sempre sereni tra il filosofo e gli editori e traduttori italiani delle sue opere. Nelle lettere si trovano¬† riferimenti a Pio XII, all'accoglienza italiana del volume Umanesimo integrale e a Paolo VI. Ma anche al concilio Vaticano II, al discorso di papa Montini all'Onu, all'amico compositore Arthur Louri√©, a Thomas Merton e all'alluvione di Firenze del 1966.
Prezzo
10,50


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
L'INTUIZIONE CREATIVA NELL'ARTE E NELLA POESIA
Autore:
Curatore: IVALDO M.
Editore: MORCELLIANA
Data di pubblicazione: Luglio 2016
Collana: FILOSOFIA
Codice: 9788837229337
In tempi ormai poco propensi ad accogliere con facili entusiasmi gli sforzi di organizzazione globale delle summae, particolarmente nel campo estetico, l'Intuizione creativa di Jacques Maritain si impone ancora per l'acutezza dell'analisi e la poderosit√† della sintesi, per la sicurezza del gusto e la vastit√† di una cultura che spazia audacemente per i tempi e per le ragioni della creativit√† artistica, sorretta da un'idea e da una fede. Nella visione di Maritain la lezione degli amati maestri francesi e anglo-americani, da Baudelaire a Mallarm√© a Poe a Breton a Eliot, si fonde organicamente e intelligentemente con l'insegnamento non solo di san Tommaso, ma anche di Platone e Aristotele, in una sintesi tanto pronta all'astrazione filosofica quanto attenta ai valori concreti del singolo testo e della singola opera d'arte. Il terreno su cui si muove l'indagine non √® quello, chiuso e finito, di precedenti sistemazioni, ma quello vivo e inesauribile delle poetiche e dei testi poetici. Questo spiega l'originale struttura del libro, in cui ogni capitolo √® concluso da un elenco di Testi senza commento degli autori pi√Ļ diversi, e che si avvale di un ricco corredo iconografico, che illustra l'arte degli antichi templi indiani cos√¨ come quella di un Klee o di un Kandinskij. In un doppio e reciproco movimento, Maritain parte dai suoi autori per dare l'impostazione della propria indagine, e insieme torna a loro per trovarvene una conferma.
Prezzo
38,00


DISPONIBILE IN 4/5 GIORNI
JACQUES MARITAIN E GABRIEL MARCEL. CARTEGGIO INEDITO. TESTO FRANCESE A FRONTE
Autori: ,
Curatore: BOTTA G.
Editore: STUDIUM
Data di pubblicazione: Giugno 2016
Collana: UNIVERSALE
Codice: 9788838243110
Heinrich Denifle è stato un insigne medievista, archivista, studioso della mistica tedesca e di Lutero. I suoi meriti scientifici furono riconosciuti da numerose università, che gli avevano conferito il titolo di doctor honoris causa; e varie accademie, poi, lo avevano annoverato tra i propri soci. I suoi contributi ai vari aspetti della storia del periodo compreso tra il 12 e il 16 secolo e, poi, alle vicende delle università medioevali, sono stati decisivi e su di essi si è innestata la ricerca ulteriore. L'intento di fondo è quello di offrire un contributo per la chiarificazione del suo rapporto con Brentano e di dare alla stampe il carteggio che finora ci è pervenuto. Denifle nel 1862, dopo il suo ingresso nell'ordine domenicano, ebbe come compagno di noviziato Brentano. Quei pochi mesi di convivenza nel convento di Graz furono decisivi per il suo successivo cammino intellettuale e personale. Il carteggio intercorso tra i due autori, che va dal 1867 al 1871, pone in risalto aspetti finora obliterati, e cerca di chiarire un capitolo fondamentale di una storia che riguarda tutta la cultura europea in una sua fase di profonda trasformazione, con eventi culturali che hanno connotato un'epoca e sono a monte di non poche correnti ed indirizzi filosofici (ma anche teologici) tuttora operanti e che da Brentano o da Denifle in un modo o nell'altro hanno tratto l'abbrivo.
Prezzo
16,50


DISPONIBILE IN 4/5 GIORNI
JACQUES MARITAIN E IL CONCILIO VATICANO II
Autori: ,
Editore: STUDIUM
Data di pubblicazione: Marzo 2016
Collana: UNIVERSALE
Codice: 9788838243691
In occasione del cinquantesimo anniversario dalla chiusura del Concilio Vaticano II, questo libro approfondisce l'influenza esercitata da Jacques Maritain su di esso, in particolare su alcuni documenti: Dignitatis humanae, Nostra aetate, Apostolicam actuositatem e Gaudium et spes. Si potrebbe affermare, sotto molti aspetti, che il Concilio abbia realizzato il progetto teologico-umanistico-integrale del filosofo francese. Consegnando a Maritain il messaggio agli uomini di pensiero e di scienza, al termine dell'assise conciliare, sul sagrato di San Pietro, Paolo VI affermava: "la Chiesa vi è riconoscente per il lavoro di tutta la vostra vita".
Prezzo
15,00


DISPONIBILE IN 4/5 GIORNI
IL FILOSOFO E IL MONSIGNORE. MARITAIN E MONTINI, DUE INTELLETTUALI A CONFRONTO
Autore:
Editore: EDIZIONI DEHONIANE BOLOGNA
Data di pubblicazione: Novembre 2015
Collana: LAPISLAZZULI
Codice: 9788810558522
Un "maestro nell'arte di pensare, di vivere e di pregare". All'Angelus del 29 aprile 1975 Paolo VI rievocava con commosse parole la figura di Jacques Maritain. La loro amicizia, iniziata nel lontano 1925 e intensificata tra il 1945 e il 1948, quando il filosofo fu nominato Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede, era essenzialmente "intellettuale". L'ipotesi storiografica che sta alla base del libro è che il ruolo svolto indirettamente da Maritain e direttamente da Montini nella cultura italiana degli anni centrali del Novecento sia stato lo "sdoganamento" della modernità, con tutte le sue implicazioni, dallo schietto riconoscimento della libertà di coscienza alla fondazione della legittima laicità dello Stato. La "svolta" impressa alla storia della Chiesa dal concilio Vaticano II non sarebbe stata possibile, o si sarebbe diversamente orientata, senza il contributo di pensiero di questi due eminenti intellettuali, che nel confronto ideale sul rapporto tra cristianesimo e civiltà hanno scritto un importante capitolo della storia delle idee del secolo scorso.
Prezzo
21,00


DISPONIBILE SUBITO
SCIENZA E REALTA' INTRODUZIONE ALLA LOGICA MATERIALE
Autore:
Curatore: DI DONATO L.
Editore: MORCELLIANA
Data di pubblicazione: Aprile 2015
Collana: IL PELLICANO ROSSO
Codice: 9788837227302
La Logica Maggiore o Logica della ragione vera (Logica Major) è un frammento incompiuto del 1934 - per la prima volta tradotto integralmente - da ricondurre a due opere fondamentali: gli Elementi di filosofia (Logica formale) e Distinguere per unire. I gradi del sapere. Una ripresa del tomismo, nel confronto con il metodo delle scienze empiriche così come era presentato dal positivismo, tesa qui a definire lo statuto della filosofia, e della teologia, come scienza (le Savoir). La metafisica, messa in scacco dal pensiero moderno, in quanto conoscenza che si spinge fino alle cause ultime è una scienza "sapienziale", riabilitata in una prospettiva epistemologica realista, nella sua possibilità di conoscenza certa e vera. A questa dimostrazione dell'Essere nel suo massimo grado è orientata la "logica materiale", che corrisponde a due criteri: certezza (della forma) e necessità (del contenuto). Una prospettiva che, se appare in controtendenza rispetto al suo tempo, resta ancora oggi un classico del pensiero cristiano nel suo rigoroso tentativo di fare spazio alla metafisica nella cultura del '900.
Prezzo
15,00


DISPONIBILE IN 4/5 GIORNI
BREVE TRATTATO DELL'ESISTENZA E DELL'ESISTENTE
Autore:
Editore: MORCELLIANA
Data di pubblicazione: Luglio 2014
Collana: IL PELLICANO ROSSO. NUOVA SERIE
Codice: 9788837228170
Nel clima culturale dell'immediato dopoguerra, dominato dall'inquietudine degli esistenzialismi, il breve trattato sostiene che la filosofia dell'essere espressa da Tommaso d'Aquino possiede un diritto originario a fregiarsi del titolo di "esistenzialismo metafisico". Essa celebra l'esistente nell'affermazione del legame indissolubile tra ente, essenza e atto di esistere, che permette di fondare l'ontologia su un'intuizione originaria dell'essere nella quale sono compresi l'astrazione dei significati e il senso della loro immersione concreta nell'esistenza. Ci√≤ permette a Maritain di coniugare, come raramente accade nei pensatori del XX secolo, dottrina dell'essere e meditazione esistenziale, tematizzando qui il rapporto tra tempo ed eternit√†, il nesso tra libert√† increata e libert√† creata, la predestinazione e la questione del male. La concisione e lo stile icastico fanno di questa presentazione, fra le pi√Ļ suggestive e acute delle questioni relative all'essere e all'esistenza in seno alla filosofia tomista, un classico.
Prezzo
15,00


DISPONIBILE IN 4/5 GIORNI
-

‹ Precedente 1 2 3 4 5 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal