home libri italiani libri religiosi filosofia

Settori

Filosofia



NEWTON, CE'ZANNE E LA MELA PROIBITA
Autore:
Editore: CASTELVECCHI
Data di pubblicazione: Gennaio 2099
Collana: IRRUZIONI
Codice: 9788832821871
«È opinione diffusa che gli uomini di scienza siano austeri e glaciali - scrive Arthur Koestler - ma se si facesse leggere un'antologia di brani tipici estratti dalla loro corrispondenza e senza citarne i nomi si chiedesse di indovinare la loro professione, la risposta sarebbe: poeti, musicisti, artisti, visionari, pazzi...». Persino un fisico cauto e giudizioso come Max Planck sosteneva che «lo scienziato deve avere una vivida fantasia per le idee nuove, prodotte non dalla deduzione logica, ma da un'immaginazione artisticamente creativa». In forma analoga si esprimeva Paul Dirac, uno dei fisici più brillanti e geniali del Novecento, quando affermava che nella scienza verità e bellezza non devono essere separate. Perché il pensiero scientifico non è intriso esclusivamente di razionalità e rigore, ma anche di eleganza e luminosa armonia. Si nutre non solo di oggettività e freddezza, ma anche di passione e di delirante immaginazione. Come un acrobata sospeso sul filo, lo scienziato creativo procede in oscillante equilibrio tra realtà e fantasia, ragione e sentimento. E se giunge a un approdo "sicuro" lo fa superando una serie di sfide non solo intellettuali ma anche emotive, grazie alle quali riesce ad andare oltre la propria razionalità senza rinnegarla.
Prezzo
€ 5,00
In offerta a
4,25
Risparmi € 0,75
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
NON C'E' ALTERNATIVA. FALSO!
Autore:
Editore: LATERZA
Data di pubblicazione: Gennaio 2099
Collana: IDO'LA LATERZA
Codice: 9788858111727
Sembra che il mantra del 'non c'è alternativa' sia destinato a dominare i nostri modi di pensare. Non c'è alternativa alle politiche di austerità, al giudizio dei mercati, alla resa al capitale finanziario globale, alla crescita delle ineguaglianze. Non c'è alternativa alla dissipazione dei nostri diritti e delle nostre opportunità di cittadinanza democratica. In nome di un realismo ipocrita, la dittatura del presente scippa il senso della possibilità e riduce lo spazio dell'immaginazione politica e morale. L'esito è un impressionante aumento della sofferenza sociale. Abbiamo un disperato bisogno di idee nuove e audaci, che siano frutto dell'immaginazione politica e morale. Che non siano confinate allo spazio dei mezzi e chiamino in causa i nostri fini.
Prezzo
€ 9,00
In offerta a
7,65
Risparmi € 1,35
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
LA LIBERTA' DELL'ORDINE. UN SENTIERO APERTO PER IL RITORNO
Autore:
Curatore: FUMANERI E.
Editore: FEDE & CULTURA
Data di pubblicazione: Gennaio 2099
Collana: BIBLIOTECA ROSMINI
Codice: 9788864094380
Non esiste libertà senza ordine. Questo libro presenta, attraverso una rassegna di articoli e aforismi, il pensiero di Gustave Thibon, definito "filosofo-contadino". SI tratta di testi pensati e scritti per il grande pubblico che traggono ispirazione da fatti di attualità o da conversazioni di vita quotidiana e che evidenziano la necessità di rimettere al centro di tutto Dio e un ordine del Creato autenticamente vivo, principi messi in crisi dall'odio rivoluzionario. Solo così l'umanità dispersa e smarrita potrà recuperare il senso autentico della libertà, dell'individuo e della società.
Prezzo
€ 12,00
In offerta a
10,20
Risparmi € 1,80
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
MOVIMENTI DEL PENSIERO DIARI 1930-1932/1936-1937
Autore:
Curatori: RANCHETTI M., RANCHETTI F.
Editore: QUODLIBET
Data di pubblicazione: Febbraio 2019
Collana: SAGGI
Codice: 9788822902818
I diari di Wittgenstein, scritti per metà a Cambridge fra il 1930 e il 1932, per l'altra metà a Skjolden, in Norvegia, fra 1936 e il 1937, fanno parte di un unico quaderno venuto alla luce solo nel 1996. Al di là dell'unicità di "genere" del testo (si tratta dell'unico diario "tradizionale" conservato di Wittgenstein), e delle informazioni inedite in esso depositate per i biografi, esso costituisce in primo luogo un ambito eccezionalmente consono al potenziale espressivo dell'autore. Soprattutto in questo senso si tratta di un unicum: la scrittura per aforismi si sente meno che mai debitrice verso la necessità del filosoficamente compiuto, del sistematico - dell'opera; aderisce in pieno, come deve, alle tonalità emotive che orientano momento per momento la vita di ognuno, e porta questo diario, come scrive Michele Ranchetti, a iscriversi nella «tradizione delle memorie d'anima della cultura tedesca, non strutturate per argomenti ma lasciate libere di corrispondere alla necessità di non perdere mai il rapporto del singolo con se stesso».
Prezzo
€ 16,50
In offerta a
14,03
Risparmi € 2,47
-15%




DISPONIBILE SUBITO
PAGINE SCELTE
Autore:
Curatore: GAETA G.
Editore: MARIETTI
Data di pubblicazione: Febbraio 2019
Collana: AGORA'. COLLANA DI FILOSOFIA
Codice: 9788821112072
«Forse non immagini nemmeno - scriveva Simone Weil all'amica Albertine Thévenon - cosa voglia dire concepire tutta la propria vita davanti a sé e prendere la risoluzione ferma e costante di farne qualcosa, di orientarla da cima a fondo, con la volontà e col lavoro, in un senso determinato». Come testimonia l'ampia scelta di testi proposti in questo volume, la vita di Simone Weil è stata uno sforzo prolungato per dare forma a quel «qualcosa» senza il quale esistere non avrebbe per lei avuto senso. La quantità di problemi sociali, politici, storici, filosofici, religiosi affrontati con estrema lucidità nel vivo dei conflitti, dà la misura del compito che si era prefissa, avendolo precocemente individuato come l'impegno cruciale richiesto dalla crisi epocale dell'Occidente.
Prezzo
€ 20,00
In offerta a
17,00
Risparmi € 3,00
-15%




DISPONIBILE SUBITO
LA VERITA' IN POLITICA
Autore:
Editore: CASTELVECCHI
Data di pubblicazione: Febbraio 2019
Collana: IRRUZIONI
Codice: 9788832825671
L'ultimo secolo ha visto cambiamenti epocali: la trasformazione della società di classe in società di massa, l'accentuarsi del legame fra scienza e tecnologia, le guerre mondiali, i sistemi totalitari, l'accelerazione digitale. Riattualizzando la visione della modernità offerta da Max Weber, Heller riflette sul nostro tempo e in particolare sul concetto di verità nella sfera politica. Cosa consideriamo vero? Quanto pesa l'interpretazione sulle nostre posture politiche? In che modo la verità politica si distingue dal vero in altre sfere del mondo moderno? Ma cos'è, poi, in fondo, la verità? Questo breve saggio ci sorprenderà con la spiazzante posizione della filosofia rispetto a tali interrogativi.
Prezzo
€ 5,00
In offerta a
4,25
Risparmi € 0,75
-15%




DISPONIBILE SUBITO
LA MENTE INQUIETA. SAGGIO SULL'UMANESIMO
Autore:
Editore: EINAUDI
Data di pubblicazione: Febbraio 2019
Collana: PICCOLA BIBLIOTECA EINAUDI. NUOVA SERIE
Codice: 9788806240851
Predomina ancora una visione del periodo dell'Umanesimo che ne esalta, da un lato, i valori estetico-artistici, e tende a ridurne, dall'altro, il pensiero a elementi retorico-filologici. Massimo Cacciari ci fa capire come le cose siano più complesse e meno schematiche, e come la stessa filologia umanistica vada in realtà inserita in un progetto culturale più ampio nel quale l'attenzione al passato è complementare alla riflessione sul futuro, mondano e ultramondano. Dunque una filologia che è intimamente filosofia e teologia. E i nodi filosofici affrontati dagli umanisti (che in quest'ottica non iniziano con Petrarca o con i padovani, ma con lo stesso Dante) sono difficilmente ascrivibili a sistemi armonici o pacificanti, secondo una visione tradizionale del Rinascimento. C'è un nucleo tragico del pensiero umanistico, fortemente «anti-dialettico», in cui le polarità opposte non si armonizzano né vengono sintetizzate.
Prezzo
€ 18,00
In offerta a
15,30
Risparmi € 2,70
-15%




DISPONIBILE SUBITO
IMMAGINI E TESTIMONIANZE DALL'ESILIO
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Febbraio 2019
Collana: SAGGI DI LETTERATURA
Codice: 9788816415119
Oggi siamo testimoni di migrazioni di massa che portano milioni di individui a spostarsi in terra straniera, poveri, senza conoscere la lingua del paese in cui forse approderanno, respinti o drammaticamente, talvolta tragicamente, emarginati e dunque di fatto esiliati.
E' cercando di definire questa dimensione, che questo libro, cha ha la struttura di un'indagine e di una narrazione, cerca di attraversare alcuni territori, soprattutto letterari e artistici, che sono profondamente segnati dall'esilio.
Prezzo
€ 20,00
In offerta a
17,00
Risparmi € 3,00
-15%




DISPONIBILE SUBITO
AVER CURA DI SE'
Autore:
Editore: CORTINA RAFFAELLO
Data di pubblicazione: Febbraio 2019
Collana: SAGGI
Codice: 9788832850734
Un testo sulla ricerca dell’arte di esistere, intesa come capacità di dare senso al tempo e di condurre una vita autentica a partire dalla conoscenza della propria interiorità, impossibile da ottenere senza il confronto con il mondo esterno. Riattualizzando il senso della cura di sé, fondamentale nell’antichità ma considerato in tempi più recenti segno di individualismo e di ripiegamento interiore, il volume ne sottolinea la forte valenza etica e sociale, facendo fruttuosamente dialogare i pensatori della classicità - da Socrate a Platone, da Epitteto a Marco Aurelio - con la fenomenologia novecentesca.
Prezzo
€ 17,00
In offerta a
14,45
Risparmi € 2,55
-15%




DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
LE VIE DEL RITORNO ALL'UNO IN PLOTINO
Autore:
Editore: LAS
Data di pubblicazione: Febbraio 2019
Collana: NUOVA BIBLIOTECA SCIENZE RELIGIOSE
Codice: 9788821313301
Lo studio qui presentato è la ripresa e l’approfondimento di alcuni articoli pubblicati nel decennio scorso.

Plotino, filosofo platonico del III secolo d.C., ha ridato slancio alla filosofia che si era dispersa in tante questioni settoriali, ha fatto dei testi di Platone un punto di riferimento costante ed ha inglobato nella loro rilettura anche molte argomentazioni aristoteliche e stoiche, ha ricuperato la creatività presocratica e rinnovato l’instancabile interrogare di Socrate. Con lui iniziano i tre secoli fecondi del neoplatonismo, un platonismo che ingloba in sé anche Aristotele e non ignora la tendenza alla sistematicità come nelle riflessioni etiche degli stoici. La filosofia è elevata a via della salvezza, religione dell’intelligenza, ascesi delle virtù, ricupero della dignità umana. La filosofia è minacciata dal misticismo religioso e insidiata dalla tentazione di arrendersi allo scetticismo. Plotino è profondamente mistico ma non lascia prevalere sulla ragione il turbinio delle fantasie come nelle correnti gnostiche, è fortemente dialettico ma senza cadere nell’arroganza della ragione come negli stoici e negli epicurei, è un instancabile ricercatore che non si disperde nell’erudizione sterile come nei sofisti del proprio tempo.

Il fondatore del neoplatonismo, che si sentiva solo un sincero platonico, ha offerto alle riflessioni filosofiche una nuova potente prospettiva, la totalità della realtà vista alla luce dell’Uno che la trascende e la vivifica, rende l’uomo consapevole della propria inquietudine e della propria dignità nel forte legame naturale con la dimensione divina, la possibilità di superare le innumerevoli articolazioni del male senza farne una divinità alternativa come nel contemporaneo manicheismo, di riscoprire le vie per ritornare alla propria origine. Plotino può essere considerato un simbolo di come l’incontro tra le diverse culture rende molto più creativa la mente umana: un egiziano che è filosofo greco e cittadino romano, un platonico che studia Aristotele e rielabora concetti stoici, un ispirato che non cala dall’alto le sue sentenze ma le discute dialetticamente per consolidarle, un mistico che esalta la ragione ma la apre al trascendente.

Plotino esalta la bellezza del mondo sensibile contro il disprezzo degli gnostici, rivede il modo di considerare la materia, modo spesso fraintesi da vari studiosi eppure fondamentale per comprendere come Plotino possa considerare il mondo sensibile non una prigione dell’anima ma un capolavoro della provvidenza divina. Il classico dualismo platonico tra anima e corpo non diventa disprezzo del corpo, nonostante le contrapposizioni dialettiche, ma porta alla riscoperta della bellezza autentica del corpo che favorisce il ricupero ancora maggiore della ricchezza dell’anima. La prima Via per il ritorno all’Uno, la via etica, consiste nella pratica delle virtù. L’essenza delle virtù sta nella purificazione dell’anima per accrescere in essa la libertà che la rende sensibile alla bellezza superiore. Le due Vie che risvegliano l’anima dal torpore della mediocrità sono la Via della bellezza che porta a rinnovare la vita per tutti gli uomini e la Via dell’amore che rinnova tutti i viventi. La Via della dialettica richiede una buona maturazione nell’etica, il gusto della bellezza proprio dell’artista e lo slancio interiore tipico dell’innamorato.

Virtù, bellezza, amore e dialettica sono le diverse Vie all’Uno. Queste diverse Vie non arrivano direttamente all’Uno ma solo alla sua soglia; oltre quella soglia non funzionano né le argomentazioni della ragione né le intuizioni dell’intelletto, né il fascino della bellezza né lo slancio dell’amore, se non sono stati previamente purificati in modo radicale in ulteriore procedimento: la semplificazione.

Maurizio Marin, nato a Casoni di Mussolente (Vicenza) nel 1955, è ordinario di Storia della Filosofia Antica all’Università Pontificia Salesiana di Roma. Oltre a numerosi articoli e diversi volumi frutto dei convegni organizzati nell’Istituto di Scienze della Religione nella Facoltà di Filosofia, ha pubblicato Il fascino del divino (LAS 2000) e L’estasi di Plotino (LAS 2007).
Prezzo
€ 12,00
In offerta a
10,20
Risparmi € 1,80
-15%




DISPONIBILE SUBITO
-

‹ Precedente 1 2 3 4 ... 340 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal