home libri di: SCAVO NELLO

Autori principali


Libri di SCAVO NELLO

FAKE POPE LE FALSE NOTIZIE SU PAPA FRANCESCO
Autori: ,
Editore:
Data di pubblicazione: Maggio 2018
Collana: ATTUALITA' E STORIA
Codice: 9788892215009

Bergoglio è il pontefice più calunniato della storia? E - se è così - per quale motivo? C'è un "complotto dietro le accuse che gli vengono scagliate contro, oppure si tratta solo della reazione di chi non sopporta un papa così innovativo? Di bugie sulla figura di papa Francesco ne girano parecchie, suscitano reazioni, ma nessuno finora le ha catalogate e investigate in modo da tracciarne un filo logico, e magari tentare di smascherare i mandanti (tra cui multinazionali, banche, guerrafondai e sacri palazzi) della "macchina del fango". Gli autori hanno raccolto 80 delle principali accuse al Papa, in chiave di controinchiesta punto per punto: i rapporti con le dittature dell'America latina, la massoneria, il Conclave manipolato, le accuse di "eresia", le nomine sbagliate, i rapporti con la Curia, la mediaticità, gli scandali e anche le gaffes... Senza dimenticare che le fake news sul Papa riportano al centro il tema della verità, tanto caro al cristianesimo: se la notizia è il "verbo" contemporaneo, la falsa notizia è la voce del "diavolo". E distinguere menzogna e verità è compito di chi ancora vede nel giornalismo una missione.

Prezzo
20,00


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
BERGOGLIO E I LIBRI DI ESTHER
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2017
Collana: I NARRATORI
Codice: 9788831128742

L'amicizia tra il futuro papa e la dottoressa che parlava di Marx scoppiò per caso negli anni Cinquanta. Esther Balestrino era un medico biochimico farmaceutico, con un passato in Paraguay come attivista del Partido Revolucionario Febrerista, un movimento di ispirazione socialista; Jorge Mario Bergoglio era un perito chimico appena diplomato. Esther, costretta all'esilio in Argentina, assunse Bergoglio nel suo laboratorio di analisi chimiche. Da lei, donna colta e intelligente, Bergoglio imparò la cultura e l'etica del lavoro. Tra le tre fondatrici delle Madres de Plaza de Mayo, Esther temeva ritorsioni dal regime militare del generale Videla e affidò a Bergoglio, nel frattempo diventato provinciale dei gesuiti dell'Argentina, la sua copiosa biblioteca marxista. I timori di Esther erano fondati: desaparecida nel 1977, fu assassinata dai militari con un volo della morte. Per quattro decenni, della biblioteca marxista di Esther si persero le tracce. Un mistero ora risolto.

Prezzo
12,00


DISPONIBILE IN 15/16 GIORNI
PERSEGUITATI
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Febbraio 2017
Codice: 9788856657333

Le persecuzioni sono quotidiane: discriminazioni nei luoghi di lavoro e studio, riduzione in schiavitù, sfruttamento sessuale, prelievo coatto di organi, prigionia e torture, sparizioni, furti di bambini, condanne a morte, pulizia etnica e massacri. Se in Medio Oriente o in alcuni paesi africani, come la Nigeria, cattolici e protestanti sono entrati nel mirino degli islamisti, in molte aree dell'Asia sono bersaglio dell'estremismo indù e buddista. Anche in America Latina i fedeli sono oggetto di minacce e violenza, mentre sacerdoti e operatori pastorali cadono sotto i colpi della criminalità organizzata e del narcotraffico. Questo reportage racconta quale sia la condizione di chi in ogni angolo del mondo viene discriminato, ostracizzato, vessato o ucciso per la sola ragione di pregare il Dio di Gesù Cristo, ma narra anche della resistenza nelle catacombe del terzo millennio, dei ragazzi che usano internet e i vecchi cellulari per comunicare senza farsi intercettare, degli "007 della fede", che attraversano illegalmente confini o si camuffano da turisti, studenti fuori sede, uomini d'affari, per mantenere i contatti e finanziare le comunità cristiane più isolate. Un'inchiesta durata oltre tre anni, che ha visto Nello Scavo viaggiare in incognito nei territori caldi - dalla Macedonia alla Grecia, fino alla Siria, dall'Asia all'Africa, fino al Sudamerica -, raccogliendo testimonianze sulle torture, i soprusi, i rapimenti a scopo intimidatorio. Papa Francesco ha sottolineato che i cristiani sono perseguitati "con il silenzio vergognoso di tanti". Questo libro alza il velo e si chiede: la religione è sempre l'unico movente delle persecuzioni o è piuttosto un pretesto per bieche operazioni di potere?

Prezzo
18,50


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
I NEMICI DI FRANCESCO CHI VUOLE SCREDITARE IL PAPA CHI VUOLE FARLO TACERE
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2015
Codice: 9788856638806

Bergoglio lo sa. Alcune volte ne ha parlato in privato. Altre volte lo ha lasciato intendere in pubblico. Dentro e fuori la Chiesa ci sono ostacoli, resistenze, lotte. I serpenti si annidano negli ambienti curiali come nei centri di potere internazionali. Sugli oppositori interni già si scrivono pagine di cronaca e interi tomi, ma è anche la trincea esterna al perimetro del Vaticano a essere foriera di pericoli imprevedibili. Francesco non lo ha mai negato. Alla vigilia del viaggio in America Latina ha parlato senza ipocrisia: "Quante forze, lungo la storia, hanno cercato e cercano di annientare la Chiesa!". In un'inchiesta giornalistica rischiosa Nello Scavo ha cercato i nemici del papa "venuto dalla fine del mondo". Alcuni li ha incontrati di persona, anche a loro insaputa. In qualche sacrestia, lungo le rotte dei profughi scacciati, in un paradiso fiscale o nell'inferno di una bidonville. Molti continuano a nascondersi. Indossano il copricapo da vescovo o il turbante da mujaheddin, le cravatte alla moda di certi banchieri d'assalto o le camicie di lino di petrolieri famelici. Altri, infine, portano gli scarponi sporchi di fango dei trafficanti di uomini e di armi. Mercenari della maldicenza e capi di stato che razzolano male. "Se subissi un attentato", ha confidato il papa mentre si recava nelle Filippine, "chiedo solo la grazia che non mi faccia male. Non sono coraggioso. Ho paura del dolore fisico, ma ho il difetto di avere una bella dose di incoscienza."

Prezzo
19,00


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
NON TACERO'. CON FRANCESCO CONTRO L'ECONOMIA DI RAPINA E LA MAFIA 2.0
Autori: , ,
Editore:
Data di pubblicazione: Settembre 2015
Codice: 9788856647617

Con sguardo analitico don Luigi Ciotti racconta cosa sono diventate nel tempo le mafie, in Italia e a livello internazionale, alla luce della conoscenza acquisita sul campo in oltre vent'anni: dalla denuncia delle narcomafie alle prime campagne di sensibilizzazione in Sicilia, dopo le stragi Falcone e Borsellino, fino alla fondazione e diffusione di "Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie". Ciotti ha accettato di violare la promessa che aveva fatto a se stesso - di non offrirsi mai a libri dal sapore autobiografico per parlare soprattutto dei tanti compagni di viaggio che in questi anni lo hanno sostenuto: giovani, uomini e donne di buona volontà, molti di loro parenti delle vittime di mafia. Lungo la narrazione don Luigi si lascia andare a ricordi commoventi e a tante rivelazioni, anche sulle minacce ricevute. Eppure, il suo sguardo è proiettato con speranza sul futuro. Per il sacerdote la mafia non è un destino ineluttabile a cui siamo condannati, c'è possibilità di scegliere. Fare cultura della legalità significa promuovere assunzione di responsabilità da parte di tutti: cittadini e istituzioni. La prima riforma da fare oggi è la "riforma delle coscienze".

Prezzo
17,00


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
I SOMMERSI E I SALVATI DI BERGOGLIO
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2014
Collana: TRUE
Codice: 9788856638790

È la sera del 13 marzo 2013, Jorge Mario Bergoglio, appena eletto 266° papa della Chiesa cattolica si affaccia dal balcone di San Pietro e dice "Buonasera". Poche ore dopo cominciano a diffondersi sul web sinistre voci sulla presunta connivenza del prelato con i capi della mattanza argentina: 30.000 desaparecidos, 15.000 giustiziati, almeno due milioni di esiliati, centinaia di neonati sottratti ai genitori e dati illegalmente in adozione a famiglie del regime dopo l'eliminazione dei veri genitori. Poi il tweet di un certo José Manuel de la Sota: "Bergoglio s'interessò molte volte per farmi liberare dai militari". E alcune testimonianze dello stesso segno: "Bergoglio fu ostile a tutte le dittature sudamericane e aiutò molti ricercati a nascondersi". In redazione, il cronista decide che ce n'è abbastanza per un'inchiesta e parte per Buenos Aires. Il risultato è un viaggio alla ricerca della verità che ricostruisce su fatti reali, incontri e atti ufficiali l'azione di "lotta non violenta", quasi un'opera di intelligence, che l'allora padre Bergoglio mise in campo per proteggere e salvare tantissimi dissidenti di ogni colore, credo e appartenenza politica. Una strategia fatta di finti "ritiri spirituali", di studiati stratagemmi, di "esfiltrazioni", che si avvaleva persino di una "macchina" per stampare documenti falsi in seminario. La lista dei salvati dalla dittatura è lunghissima: centinaia di persone oggi trovano il coraggio di parlare di sé e di chi fu aiutato, ma non si salvò.

Prezzo
16,50


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
LA LISTA DE BERGOGLIO. LOS SALVADOS POR FRANCISCO DURANTE LA DICTADURA
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Febbraio 2014
Codice: 9789505128303

17 de Marzo de 1976. En Argentina los militares toman el poder. Comienzan siete años de terror. El ejército secuestra y asesina a decenas de miles de personas. Se trata del drama de los "desaparecidos".

En Buenos Aires, el padre Jorge Mario Bergoglio era entonces Superior Provincial de los Jesuitas. Aquel joven sacerdote hoy es el papa Francisco. Desde que fue nombrado sucesor de Pedro, la polémica en torno a su figura en aquellos años se ha avivado más y más. No han sido pocas las páginas de diarios, de todo signo y en diversas latitudes, que han acusado a Bergoglio y han hablado de su implicación "colaboracionista" con aquél régimen de luto y terror.

Nada más lejos de la realidad. La historia fiel de los hechos ocurridos no había sido contada hasta ahora. Cuantos fueron ayudados por él, desvelan ahora cómo actuaba el padre Jorge –en silencio– para salvarles. El actual papa Francisco, salvó a todos los que pudo. Varios testigos confiesan que "ni él mismo sabe el alcance que tuvieron muchas de sus acciones de salvamento". El autor nos ofrece un trabajo periodístico de investigación contundente, que despeja toda duda sobre el actuar de Bergoglio y recoge, de primera mano, los testimonios de muchos de los salvados por Francisco.

El prólogo de esta magnífica y actual obra ha sido escrito nada menos que por el Premio Nobel de la Paz Adolfo Pérez Esquivel, reconocido activista de los derechos humanos, torturado en aquellos días y de quien no cabe sospecha tendenciosa alguna en este sentido. Una obra, sin duda, fundamental para conocer la verdad y admirar más si cabe, a nuestro actual pontífice Francisco. El libro incluye como apéndice, el importante e inédito interrogatorio a Bergoglio en el "Proceso ESMA" (2010), en el que el entonces cardenal de Buenos Aires revela incluso las conversaciones que tuvo con Videla y Massera, dos de los miembros de aquel triunvirato del terror.

Prezzo
16,00


DISPONIBILE IN 12/13 GIORNI
LA LISTA DI BERGOGLIO. I SALVATI DA FRANCESCO DURANTE LA DITTATURA. LE STORIE
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2013
Collana: LAMPI DI STORIA
Codice: 9788830721432

Un'inchiesta condotta sul campo, in Argentina, che fa piena luce sul modo di muoversi di Jorge Mario Bergoglio negli anni dei desaparecidos. Lungi dall'essere stato connivente o passivo, Bergoglio mise in salvo quanti poté, preti e laici, cattolici come lontani dalla fede, a costo di elevati rischi personali e con stratagemmi talora rocamboleschi. A dittatura finita, il cardinale di Buenos Aires si è fatto voce della richiesta di perdono da parte della chiesa per le sue responsabilità in quella "guerra sporca".

Prezzo
11,90


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
‹ Precedente 1 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal