home libri di: QUAGLIA ROCCO

Autori principali


Libri di QUAGLIA ROCCO

IL PADRE NOSTRO. TRA PSICOLOGIA E SPIRITUALITA'
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Novembre 2018
Collana: IL CROGIOLO
Codice: 9788865126264

La preghiera del Padre nostro continua a sorprendere per la molteplicità dei suoi livelli di lettura e per la profondità della sua lezione. Pur privilegiando l'aspetto spirituale, l'autore, per la sua formazione professionale, ha evidenziato il significato psicologico che assume, soprattutto oggi, questa preghiera.

Prezzo
9,00


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
ELEMENTI PER UNA PSICOTERAPIA CRISTIANA
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2018
Collana: UNIVERSALE
Codice: 9788838247101

La Bibbia contiene un messaggio di salvezza per l'uomo, che non riguarda soltanto lo spirito ma che da uno spirito risanato interessa l'intero essere umano, vale a dire anche le dimensioni psichica e corporea. L'autore tenta pertanto una lettura del disagio psichico dell'uomo alla luce del più profondo malessere generato dalla discontinuità creatasi tra il senso naturale della vita e il senso culturale dell'esistenza. In altre parole, uno scarto si sarebbe prodotto tra il significato relazionale e generativo della vita e un'esistenza narcisisticamente consumata in assenza dell'Altro e, dunque, in assenza di limiti, norme e regole. All'originalità dei concetti della "Teoria dei sistemi relazionali" espressi dall'autore si accompagna così la concezione del malessere dell'uomo con riferimento ai principi biblici.

Prezzo
14,50


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
GENDER, OMOSESSUALITA', GENITORIALITA'. DOMANDE A UNO PSICOLOGO CRISTIANO
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Aprile 2017
Collana: UNIVERSALE
Codice: 9788838245121

La cultura, come l'insieme dei codici comportamentali condivisi, è in qualche modo determinata dai tradizionali generi, maschile e femminile, assegnati alla nascita, oppure è da considerarsi svincolata dal sesso cromosomico? Esiste una linea di confine tra il "naturale" e il "culturale", oppure il naturale è riducibile al culturale? La sessualità ha una meta spontaneamente eterosessuale, oppure l'eterosessualità è da considerarsi una tra le molte espressioni della sessualità? L'individuo è un essere da liberare dalla propria designazione culturale, come sostiene l'ideologia gender, oppure è da educare affinché si appropri del suo vero sé? Queste sono alcune domande affrontate in questo libro, il quale si presenta con alcune particolarità. Il pensiero dell'autore, pur anticipato nel titolo del volume, si sviluppa, tuttavia, senza chiusure e preconcetti, ma riflettendo su ogni singolo aspetto delle varie tematiche affrontate, coinvolgendo il lettore nelle diverse e varie letture dei fenomeni analizzati. Due sono le particolarità del libro, la prima è che l'autore, in quanto possiede una formazione psicologica, si pone non da un punto di vista ideologico, ma dal punto di vista del bambino, del suo sviluppo e del suo benessere; la seconda è data dall'intento di accrescere la consapevolezza nel lettore circa le grandi trasformazioni in atto nelle nostre società occidentali, e i possibili pericoli di un'educazione che considera ininfluente la biologia nell'organizzazione della sessualità degli individui.

Prezzo
12,00


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
IL DIO SCONOSCIUTO. L'ATTUALITA' DEL MESSAGGIO DI PAOLO AI SAPIENTI DEL MONDO
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Maggio 2016
Collana: AL POZZO DI SICA'R
Codice: 9788831547222

Nel testo si analizza il discorso dell’apostolo Paolo sull’Aeròpago, dove Paolo è trascinato dai filosofi del suo tempo. L’intento è di far emergere l’attualità del suo messaggio, un messaggio che risponde ancora oggi alle eterne domande di ogni uomo e donna. D’altronde, il mondo odierno presenta le stesse caratteristiche del mondo di Paolo: in entrambi, l’essere umano appare soddisfatto delle proprie conquiste intellettuali e materiali, soprattutto sembra non ci sia più posto per un Dio creatore. Il punto centrale del discorso di Paolo è la risurrezione di Cristo, ed è appunto la risurrezione a mettere in crisi sia i sapienti di Atene, sia i sapienti della moderna scienza.

L'AUTORE
Rocco Quaglia, psicologo e psicoterapeuta, è professore ordinario di Psicologia dinamica all’Università degli Studi di Torino. Fra i suoi interessi compare lo studio per il testo biblico considerato da un punto di vista psicologico. In tale ambito le sue ultime pubblicazioni sono: Gli incontri di Gesù (2006); Dalla parte della Bibbia. La risposta di uno psicologo cristiano a un matematico impertinente (2011); Il Mistero di un volto. L’uomo della Sindone e il significato del dolore (2015). Con le Paoline ha pubblicato: Le «piccole donne» dei Vangeli (2014); Vivere la benevolenza (2015).

Prezzo
11,50


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
VIVERE LA BENEVOLENZA
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Maggio 2015
Collana: LA PAROLA E LE PAROLE
Codice: 9788831546041

L'autore, ispirandosi a Gesù, l'uomo "benevolente" per eccellenza, fa un elogio della Benevolenza e fa emergere la grande necessità di recuperare la valenza di questo sentimento nei quotidiani rapporti sociali, in un tempo, quale l'attuale, carico di tensioni e di divisioni, privo di certezze, afflitto da guerre disseminate. Dopo aver analizzato gli altri otto "gusti" del frutto dello Spirito Santo (cfr. Gal 5,22), l'autore dimostra che il quinto "gusto", la Benevolenza, è un modo di "ascoltare", è una disposizione d'animo capace di "sentire il bene" che è insito nelle cose e nelle persone. Gesù lo ha dimostrato in vari suoi incontri: con i bambini, con il paralitico di Betzatà, con Giuda Iscariota, con le donne... lo ha dimostrato scegliendo di morire in croce per la nostra salvezza. Quali sono, oggi, i "luoghi" o le "situazioni" per poter vivere la Benevolenza secondo il modello evangelico? L'autore ne prende in esame alcuni: la coppia, i luoghi di lavoro, nel rapporto tra genitori e figli, nelle comunità religiose, tra amici ecc.

Prezzo
13,00


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
IL MISTERO DI UN VOLTO L'UOMO DELLA SINDONE E IL SIGNIFICATO DEL DOLORE
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Gennaio 2015
Collana: LAPISLAZZULI
Codice: 9788810558300

La Sindone ha avvolto il corpo di un uomo torturato e morto in croce. La scienza non è in grado di dimostrare come la sua immagine si sia formata sul telo, non sappiamo a chi appartenga e neppure chi lo ha fasciato prima della sepoltura. Le ferite rivelano tutti i devastanti effetti di una flagellazione romana e denunciano una sadica ferocia, consumata lentamente nel tempo: sono tagli e fratture che se si potessero attribuire a un unico individuo, a un falsario assassino, rivelerebbero una personalità disgregata e patologica. In altre parole, difficilmente una tale violenza si accorderebbe con le cure riservate a quel corpo dopo la morte. Il telo di Torino raffigura tutto il male che, come uomini, possiamo soffrire, e tutto il male che, come uomini, possiamo infliggere. Tuttavia, con il suo volto solenne e maestoso, l'uomo della Sindone non vuole compassione, non giudica, non chiede giustizia, non condanna: anzi, è un condannato, il più vile tra i condannati. Identificarsi con lui è difficile, perché è morto, perché ha perduto; è un colpevole, un vinto, e il supplizio della croce ne dà testimonianza. Le analogie con l'uomo Gesù sorprendono e intimoriscono.

Prezzo
13,50


DISPONIBILE IN 5/7 GIORNI
SENSO DELLA VITA: DALLA MADRE AL PADRE. TEORIA DEI SISTEMI RELAZIONALI (IL)
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2014
Collana: PSICOLOGIA
Codice: 9788866777809

Il volume offre una diversa visione dello sviluppo, spostando l'accento dalle prime relazioni del bambino con la figura materna, da cui deriverebbero il funzionamento affettivo, sociale e comportamentale, alla relazione intesa come sostanza generativa dell'esperienza umana capace di riorganizzare la personalità del soggetto. L'individuo è biologicamente predisposto, oltre alla relazione con la madre, a quella con il padre, con il partner e con il figlio e, in ognuna di esse, cambia, con l'oggetto, la qualità del rapporto, capace di tirar fuori inattese risorse interne.

Prezzo
19,00


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
LE PICCOLE DONNE DEI VANGELI
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Febbraio 2014
Collana: LA PAROLA E LE PAROLE
Codice: 9788831543682

I Vangeli narrano l'opera della croce, un'opera che attraversa le folle e, di quando in quando, coinvolge singole persone con le loro storie; tra queste troviamo alcune figure femminili: la suocera di Pietro, la peccatrice, la vedova povera, la samaritana, la vedova di Naim ecc., che non contano nulla sul piano sociale, ma acquistano un valore eterno su quello umano. Appaiono inattese sulla scena, quasi interrompendo il racconto, per inserirvi la loro piccola esistenza, così ordinaria e, per questo, così vicina alla nostra. Senza dottrina, insegnano; senza autorità, ispirano; senza nome, sono. I loro incontri con il Figlio di Dio, pur nel dramma, rasserenano e fanno gioire. Quale il loro segreto? Esse, a differenza degli altri, non cercano il Messia, ma nel Messia vedono Gesù. La grande lezione che ci danno è che Dio è umano. "Le piccole donne dei Vangeli sono figure appena tratteggiate, fredde meteore che s'infiammano a contatto con gli occhi vivi dell'uomo di Nazareth." (dalla premessa dell'autore)

Prezzo
13,00


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
IL SENTIMENTO NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO. EDUCARE ALL'UOMO
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2012
Collana: STRUMENTI/PSICOLOGIA/CONTRIBUTI
Codice: 9788834322307

L'uomo nasce con un progetto educativo, che si realizza mediante i quattro incontri d'amore che la vita gli ha riservato: con la madre, con il padre, con il partner, infine con il figlio. Ogni incontro serve a preparare il successivo, e l'ultimo decide l'esito favorevole del primo incontro. Questo volume lancia una vera sfida al mondo dell'educazione, suggerendo che forse l'uomo non è mai stato educato a svolgere i ruoli nei quali soltanto matura e si esprime il sentimento della sua umanità. È diventato urgente che l'uomo apprenda ciò che un tempo era in lui spontaneo: crescere per impegnarsi verso una nuova generazione. Diventare adulti è il solo modo per scongiurare il pericolo di un uso improprio e distruttivo di un così grande potere acquisito mediante la conoscenza. Ora, crescere vuole dire maturare una serie di sentimenti, fiducia, speranza, verità, libertà, volontà, giustizia, amore, senza i quali non è possibile rispondere ai compiti della vita, che sono pochi, ma fondamentali per realizzare la natura dell'uomo. Compito di ogni bambino è diventare un figlio, trasformarsi in coniuge, convertirsi in genitore.

Prezzo
12,00


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
DUE VOLTE PRIGIONIERO
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Settembre 2009
Collana: I DRAGHI
Codice: 9788871808284

Un equivoco attraversa l’intera vicenda del sequestro di Aldo Moro e genera una diversa disposizione nei confronti dell’uomo. Si è detto: Moro non voleva morire, e tale volontà sarebbe stata accompagnata, come osservò tra gli altri Sciascia, da una preoccupazione quasi ossessiva per la famiglia. Per l’autore di questo libro la prospettiva va rovesciata: Moro voleva vivere. È una differenza radicale. Dove c’è paura, la famiglia diventa opportunità; dove c’è desiderio, la famiglia diventa motivo.
Con una forza spirituale che disorientò gli «amici» politici (che reagirono non ritrovando in lui «l’uomo che conosciamo », come dei figli che aspirano a una relazione narcisistica con un padre ideale e perfetto e non tollerano la realtà della sua debolezza), Moro espresse nelle lettere dalla prigionia innanzitutto il sentimento genitoriale. La preoccupazione per la propria famiglia (la famiglia naturale, ma in certa misura anche quella allargata del partito), che Moro vuole salvare dal dolore di una tragica esperienza di lutto, esigeva la difesa della propria vita, perché lui ne era la guida responsabile. Se le lettere fossero state lette con matura intelligenza, i figli vi avrebbero trovato non la fragilità e le implorazioni di un padre in difficoltà ma la strategia e i suggerimenti che un padre forte e coraggioso continuava a formulare, per il bene loro e della nazione. Prevalsero i timori, e mostrare forza a chi esibiva forza sembrò la risposta migliore. Ma la morte di Moro non dimostrò nulla e non giovò a nessuno.
L'AUTORE
Rocco Quaglia, psicologo e psicoterapeuta, è docente di Psicologia dinamica all’Università di Torino. Fra le sue pubblicazioni ricordiamo: La Sindone letta da uno psicologo; Immagini dell’uomo. Costruzione di sé e del mondo; Il valore del padre; In difesa della Bibbia; Della psicoanalisi.

Prezzo
16,00


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
‹ Precedente 1 2 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal