home libri di: ARISTOTELE

Autori principali


Libri di ARISTOTELE

MECCANICA TESTO GRECO A FRONTE
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Maggio 2010
Collana: TESTI A FRONTE
Codice: 9788845264658

I Mechanica appartenenti al Corpus Aristotelicum costituiscono il più antico trattato greco di meccanica che ci sia pervenuto. Essi hanno avuto un ruolo determinante nello sviluppo della scienza antica e moderna, almeno fino a Galileo, che ben conosceva questa opera. Il testo greco è riprodotto secondo l’edizione di Immanuel Bekker, tranne in alcuni punti in cui la curatrice se ne discosta.

Prezzo
15,00


DISPONIBILE IN 15/16 GIORNI
DELLA FILOSOFIA
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Marzo 2010
Collana: TEMI E TESTI
Codice: 9788884989598

Prezzo
35,12


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
SCIENZA DELLA PRASSI. DA ETICA NICOMACHEA E POLITICA (LA)
Autore:
Curatore:
Editore:
Data di pubblicazione: Luglio 2009
Collana: I CLASSICI DELLA FILOSOFIA
Codice: 9788860814968

A differenza delle scienze teoretiche che ricercano il sapere per se stesso, la scienza che riguarda la prassi, ossia le azioni interumane, ricerca il sapere come guida per l'agire. Questa scienza è detta da Aristotele politica ed ha per oggetto ciò che costituisce il bene per l'uomo, bene che "è identico per il singolo e per la città". Etica individuale e politica in senso stretto sono quindi due momenti complementari di un'unica scienza che è la scienza della prassi. "Etica Nicomachea" e "Politica" vanno quindi lette in questa prospettiva unitaria.

Prezzo
18,00


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
POETICA
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Settembre 2008
Collana: PICCOLA BIBLIOTECA EINAUDI. NUOVA SERIE
Codice: 9788806186012

La "Poetica" è l'opera che fonda ogni riflessione sulla poesia e l'oggetto letterario in Europa. Le sue analisi sulla tragedia e più in generale sulla rappresentazione artistica sono tuttora pertinenti e continuano a nutrire il pensiero poetico contemporaneo. Aristotele riabilita la poesia basandosi sulla rilettura del concetto di mimesis e sul valore catartico dell'esperienza estetica, distinguendosi radicalmente da Platone, che aveva bandito tutte le forme poetiche dalla sua città ideale. A partire dal Medioevo, la "Poetica" ha via via conquistato una posizione preminente e durevole in ogni discorso sull'arte. Ancora nell'epoca romantica ogni seria riflessione critica sulla poesia era una presa di posizione che si misurava con le analisi aristoteliche. Oggi, rimane il testo di riferimento per ogni discorso sulla letteratura e l'estetica.

Prezzo
19,50


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
PROTREPTICO
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Settembre 2008
Collana: FILOSOFIA
Codice: 9788860082381

Prezzo
14,00


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
FISICA
Autore:
Curatore:
Editore:
Data di pubblicazione: Febbraio 2008
Collana: LA SCALA E L'ALBUM
Codice: 9788884835369

"Fisica" è il titolo di un trattato in otto libri di Aristotele. E uno dei trattati più significativi del filosofo. Come tutte le altre opere aristoteliche, anche "Fisica" è il risultato del lavoro di ricostruzione operato da Andronico di Rodi sui frammenti sparsi scritti dallo Stagirita in epoche diverse, su argomenti diversi, tutti tuttavia attinenti il mondo della "Physis" (natura). Il I libro tratta dei principi del Divenire. Il II libro è un trattato sulle Quattro cause. I libri III, IV, V, VI costituiscono uno studio organico sul concetto di mutamento (movimento) e le sue implicazioni: infinito, luogo, tempo, continuo. Il VII continua, in modo tuttavia autonomo, l'analisi del Movimento, introducendo il concetto di Movente. L'VIII postula inferenzialmente l'esistenza di un Primo movente immobile ed eterno.

Prezzo
29,00


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI
DIALOGHI
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Gennaio 2008
Collana: BUR CLASSICI GRECI E LATINI
Codice: 9788817020725

Nel 367 a.C. Aristotele, diciassettenne, entrò nell'Accademia e vi rimase per vent' anni, allontanandosene solo alla morte di Fiatone (348 a.C.), quando la direzione della scuola toccò a Speusippo. Al periodo accademico risalgono i cosiddetti "Dialoghi", in cui si trova la prima formulazione delle basilari dottrine del filosofo, non poche delle quali resteranno immutate anche nelle sue successive riflessioni, mentre altre vedranno ulteriori sviluppi teorici. Tra i temi di maggior spicco troviamo le riflessioni sui poeti e sulla retorica, la questione delle idee, la dottrina dell'anima, dell'eternità e della divinità del mondo, le considerazioni politiche offerte ad Alessandro Magno, del quale Aristotele fu precettore, nonché importanti analisi etiche. In questa prestigiosa edizione Marcello Zanatta spiega l'origine e la struttura dei testi, illustrandone le problematiche e i temi principali.

Prezzo
12,00


DISPONIBILE IN 12/13 GIORNI
ANALITICI SECONDI
Autore:
Curatore:
Editore:
Data di pubblicazione: Settembre 2007
Collana: BIBLIOTECA UNIVERSALE LATERZA
Codice: 9788842083832

Gli "Analitici secondi" sono il quarto degli scritti aristotelici che la tradizione ha radunato sotto il titolo di "Organon" (strumento), con l'intento di raccogliere tutto ciò che, nel pensiero del maestro, concerne la dialettica, la logica e la dottrina della scienza e non ha un contenuto dottrinale autonomo ma costituisce un prerequisito metodologico di ogni sapere filosofico. Temi specifici degli "Analitici secondi" sono la dottrina dell'argomentazione dimostrativa, la classificazione dei principi della conoscenza, la struttura assiomatica della scienza e la teoria della definizione. Il volume offre una nuova traduzione condotta sul testo greco edito da W.D. Ross, riportato a fronte, e un commento continuo e approfondito. Traduzione e commento, a firma di Mario Mignucci, sono completati da un'introduzione scritta da Jonathan Barnes, che mette a fuoco e affronta alcune delle questioni esegetiche più dibattute.

Prezzo
28,00


DISPONIBILE : NON AL MOMENTO
RACCONTI  MERAVIGLIOSI
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Maggio 2007
Collana: TESTI A FRONTE
Codice: 9788845258435

Tra le opere minori giunte sotto il nome di Aristotele, il "De mirabilibus auscultationibus" è una rassegna di resoconti fantastici, di leggende, di strane storie sempre presentate come verosimili anche se incredibili. Aristotele non intende quindi fare mitologia, ma una sorta di scienza descrittiva del fantastico e del meraviglioso. Tra le cose mirabili che lo scritto presenta nella sua puntigliosa catalogazione troviamo anche notizie curiose sui luoghi geografici dell'Italia greca e della Sicilia e sugli effetti strabilianti di sostanze chimiche allora sconosciute. La presente edizione è curata da Gabriella Vanotti, docente di Storia greca presso l'Università del Piemonte Orientale, che nell'introduzione dà conto delle numerose fonti a cui l'autore può avere attinto; il testo greco a fronte riproduce con alcune varianti la classica edizione del Bekker; infine l'ampio commento e la bibliografia completano l'opera con un aggiornato status quaestionis.

Prezzo
10,00


DISPONIBILE IN 15/16 GIORNI
CONFUTAZIONI SOFISTICHE (LE)
Autore:
Curatore:
Editore:
Data di pubblicazione: Maggio 2007
Collana: BIBLIOTECA UNIVERSALE LATERZA
Codice: 9788842083160

Un classico della filosofia riproposto in una nuova traduzione filologicamente rigorosa, accompagnata da un commento autorevole, chiaro e approfondito. Le confutazioni sofistiche sono il sesto e ultimo trattato delle opere aristoteliche concernenti la logica e la dottrina della scienza che la tradizione ha radunato sotto il titolo di Organon.

Prezzo
25,00


DISPONIBILE IN 9/10 GIORNI

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal