home libri di: MONDADORI

Editori principali


Libri di MONDADORI

I MIEI ANNI ACCANTO AL CARDINAL MARTINI
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Dicembre 2020
Collana: INGRANDIMENTI
Codice: 9788804631330

Al necessario rientro da Gerusalemme, per affrontare il progressivo incombere della malattia, il cardinale Carlo Maria Martini viene ospitato nell'istituto Aloisianum, la casa dei gesuiti in Gallarate. Tre anni separano il Cardinale dal 31 agosto 2012, giorno della sua morte. Saranno anni di intensa attività attraverso scritti e incontri, nonostante i cedimenti del corpo. In questo periodo gli saranno accanto, con intensa e amorevole presenza, alcuni collaboratori tra i quali, il più vicino, don Damiano Modena, che con estrema fedeltà ne raccoglie e interpreta il pensiero anche quando la voce del Cardinale diverrà sempre più debole. In questo libro, don Damiano Modena ripercorre e amplifica i diari da lui tenuti in quegli anni indimenticabili. Una socratica scuola di serenità e spiritualità vissuta giorno dopo giorno accanto a una delle personalità più alte, e oggi già venerate, della Chiesa cattolica.

Prezzo
€ 17,50
In offerta a
14,88
Risparmi € 2,62
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ATTORNO ALLA GROTTA. UN'INDAGINE STORICA SULLA VERITA' DI LOURDES
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2020
Collana: INGRANDIMENTI
Codice: 9788804631095

Prezzo
€ 19,00
In offerta a
16,15
Risparmi € 2,85
-15%




IN PRENOTAZIONE
EDUCARE A VIVERE
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Aprile 2020
Codice: 9788804631347

Prezzo
€ 9,90
In offerta a
8,42
Risparmi € 1,48
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
LA VITA SEGRETA DI GESU' I VANGELI APOCRIFI COMMENTATI DA VITO MANCUSO
Editore:
Data di pubblicazione: Aprile 2020
Collana: INGRANDIMENTI
Codice: 9788804638209

Prezzo
€ 16,00
In offerta a
13,60
Risparmi € 2,40
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ROMANZI E RACCONTI. 1952-1966. VOL. 1
Autore:
Curatore:
Editore:
Data di pubblicazione: Marzo 2020
Collana: I MERIDIANI
Codice: 9788804627111

II Meridiano, primo di due che offrono l'opera omnia di Malamud con molte nuove traduzioni, propone i romanzi e le raccolte di racconti pubblicati tra il 1952 e il 1966. A "The Natural" (1952) e "The Assistant" (1957), presentati con i titoli "Il fuoridasse" e "II giovane di bottega", si affiancano "Una nuova vita" (1961) e "L'uomo di Kiev" (1966), e i racconti di "II barile magico" (1958) e "Prima gli idioti" (1963). Autore peculiare per lo stile e la lingua ingannevolmente semplici e a tratti sorprendenti ottenuti trasferendo nell'americano le cadenze e l'ironia dello yiddish, Malamud affronta spesso nella sua narrativa il tema del "doppio" e quello dell'identità ebraica, offerta, ripudiata e amata, dando vita a personaggi attraverso i quali però offre un ritratto dell'umanità tutta. Il suo sguardo introspettivo e spietato eppure così indulgente e partecipe dà spessore ai protagonisti delle sue storie, li rende commoventi irritanti, umani. Il saggio introduttivo è firmato dal critico inglese Tony Tanner. La cronologia e le dettagliate notizie sui testi si devono a Paolo Simonetti.

Prezzo
€ 65,00
In offerta a
55,25
Risparmi € 9,75
-15%




IN PRENOTAZIONE SPEDIZIONE GRATIS
PRENOTA
PADRINI E PADRONI. COME LA 'NDRANGHETA E' DIVENTATA CLASSE DIRIGENTE
Autori: ,
Editore:
Data di pubblicazione: Dicembre 2017
Collana: PICCOLA BIBLIOTECA OSCAR
Codice: 9788804682370

La corruzione, l'infiltrazione criminale, i legami con i poteri forti – occulti, come le logge segrete, e non, come la politica sul territorio e a tutti i livelli, fino ai più alti – sono oggi parte di una strategia di reciproca legittimazione messa in opera da decenni da tutte le mafie e in particolare dalla 'ndrangheta. Lo scambio di favori fra criminalità e certa parte della politica è continuo e costante, il ricatto reciproco un peso enorme sulla cosa pubblica, con ripercussioni su tutti i settori, dalle opere pubbliche alla sanità, dal gioco di Stato allo sport. Il vero problema è che né i ricorrenti disastri ambientali, né il consumo dissennato del territorio, né il degrado di opere e servizi sembrano più scalfire l'opinione pubblica. In Italia c'è un'assuefazione che sconcerta. Quello che è di tutti non appartiene a nessuno. Che importa se la corruzione avvelena l'economia, provocando gravi disuguaglianze sociali o se la mafia ammorba l'esistenza di tanta gente, con la complicità di alcuni degli uomini chiamati a combatterla? E perché nessun governo ha mai inserito fra i propri obiettivi primari la lotta alla corruzione e alla criminalità economica? Questo di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso è un libro di denuncia forte, coraggioso, che racconta una verità amara. Senza sconti per nessuno.

Prezzo
€ 13,00
In offerta a
11,05
Risparmi € 1,95
-15%




DISPONIBILE SUBITO
DAPPERTUTTO E RASOTERRA. CINQUANT'ANNI DI STORIA DELLA SOCIETA' ITALIANA
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Dicembre 2017
Collana: OSCAR BAOBAB. SAGGI
Codice: 9788804683469

È dal 1967 che, con i suoi rapporti annuali, il Censis fotografa la realtà italiana, fornendo al pubblico uno strumento qualificato e completo per analizzare e interpretare i fenomeni, i processi, le tensioni e i bisogni del paese. Per Giuseppe De Rita, fondatore e presidente del Censis, ripercorrere il lavoro svolto in questi cinquant'anni non è solo ricordare quello che è avvenuto, ma anche «fare memoria» e fare autocoscienza collettiva di quel che siamo stati e di quel che siamo. È l'autocoscienza collettiva l'obiettivo principale di un istituto di ricerca da sempre privato, autonomo e indipendente. Uno scopo esplicitato soprattutto in quelle Considerazioni generali che hanno aperto ogni rapporto annuale del Censis: agili saggi, innovativi nel lessico e immaginifici nell'uso di metafore memorabili, che offrono le chiavi di lettura dei fatti raccontati dai dati statistici e dei processi sociali di lunga durata. Questo volume raccoglie in un testo organico e completo le Considerazioni scritte da De Rita nell'arco di mezzo secolo: scorrono tra le pagine gli anni della contestazione e del terrorismo, il sommerso e l'esplosione della piccola impresa, la crescita del ceto medio e la vitalità di una società «molecolare» il cui sviluppo si è propagato «dappertutto e rasoterra», tra la fine di un secolo e l'inizio di quello nuovo.

Prezzo
€ 30,00
In offerta a
25,50
Risparmi € 4,50
-15%




DISPONIBILE SUBITO
LORENZO DE' MEDICI. UNA VITA DA MAGNIFICO
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: OSCAR STORIA
Codice: 9788804682332

In questa biografia elegante, rigorosa nelle fonti ma anche poetica e ironica, la straordinaria vita di Lorenzo de' Medici trova finalmente un racconto all'altezza dei suoi fasti e delle sue contraddizioni.

Lorenzo de' Medici, detto il Magnifico (1449-92), è uno dei personaggi più rappresentativi della storia italiana. Nessun intellettuale, infatti, ebbe nelle proprie mani altrettanto potere e nessun uomo di governo fu così consapevole della propria cultura. Buon politico e mediocre banchiere, ottimo poeta e scadente stratega, Lorenzo diede prova in più occasioni di coraggio fisico e destrezza, ma ebbe anche un raffinato gusto per l'arte, e fu padrone di Firenze senza mai mostrarlo apertamente. Ricco, elegante, colto, sciupafemmine e ambiguo, capace di slanci generosi e, se necessario, di una buona dose di crudeltà, egli impersona pregi e difetti di un'età irripetibile, oltre che il culmine dell'epopea dei Medici, la famiglia che più di ogni altra ha promosso lo splendore del Rinascimento. Con lo sguardo complice e il passo sicuro di chi conosce a fondo epoca e luoghi, Giulio Busi segue Lorenzo nella sfera privata, negli amori e nelle amicizie, e lo accompagna nella sua ascesa alla ribalta della politica italiana e internazionale: la Firenze di Leonardo e del giovane Michelangelo, la Milano opulenta degli Sforza, la Roma degli intrighi pontifici, la Napoli florida di Ferrante d'Aragona, la Venezia dei traffici e dei sospetti. Attorno a Lorenzo, intanto, si muove la scena concitata del Quattrocento italiano. Tutti lo ammirano, alcuni lo odiano, qualcuno cerca di ucciderlo. Nel duomo di Firenze, nell'aprile 1478, i pugnali dei congiurati massacrano suo fratello Giuliano. Lui sfugge d'un soffio alla morte, e subito si abbandona a una vendetta implacabile. Uscirà dalla tormenta più forte, più solo, più Magnifico che mai.

Prezzo
€ 15,00
In offerta a
12,75
Risparmi € 2,25
-15%




DISPONIBILE SUBITO
SANI GESUALDI SUPERSTAR
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: BIBLIOTECA UMORISTICA MONDADORI
Codice: 9788804683803

Questo libro fa ridere. Fate la prova, apritelo e sarete subito travolti da un incipit folgorante: «Sani Gesualdi nabbe nel 1111 (millecentoundici) e morve nel 1777 (millesettecentosettantasette). Nabbe da Sgallatta Alfredo, soprannominato Scandurra Gaetano, e da Scamarda Agata, vista da destra, o Agata Scamarda, vista da sinistra. Il padre faceva l'indossatore, la madre era casalinga, tutta casa e chiesa, era madre di 106 figli. Sani era il primo gemito, e lo chiamarono Gesualdi, e, per non confondersi, i rimanenti 105 fratelli li chiamarono "Coso" oppure "Cosa" a seconda del sesso. Il fratello più piccolo, di nome "Coso" (106° figlio, ultimo nato), ancora vive. Gli ultimi saranno i primi nella vigna!». Questo è il libro dei nanetti di Sani Gesualdi raccontati da Frate Antonino da Scasazza. Che è un piccolo paese della mente, senza mafia e dove è sempre festa, della provincia siciliana. Il Santo protettore dei nanetti (aneddoti, secondo il linguaggio storpiato di Frate Antonino) nacque nel migliore programma televisivo di sempre, «Quelli della notte» di Arbore, nel 1985. E qui codificò il nuovo esilarante genere letterario. Nello stesso anno Frassica pubblicò questo capolavoro di nonsense e di straniamento linguistico. Lo riproponiamo al pubblico che continua a divertirsi con le sue battute tutte le domeniche a «Che tempo che fa». Le libertà che Frassica si prende con la lingua italiana sono infinitamente più inebrianti e più felici delle comuni storpiature di altri comici. C'è qualcosa di Palazzeschi più che di Totò. L'esito è un libro da conservare sullo scaffale tra le "Tragedie in due battute" di Achille Campanile e il Fantozzi di Paolo Villaggio. Perché Frassica ha raccolto in questo libro il suo gramelot mentale. Definitivo. Eccone un altro esempio. «Ringrazzio tutti i correttori di bozze, i quali vedendosi arrivare i miei dattiloscritti li andavano correggendo e mi mandavano le bozze, poi io le rivedevo e correggevo le loro correzioni, poi sono stato costretto a scrivergli: "Attenzione ogni errore corretto da voi è un errore!!!". Così loro non solo non hanno più corretto i miei dattiloscritti, ma ogni tanto gli schiaffavano un bell'errore personale. "Tanto" dicevano "è un libro di Frassica".» Tagliamo la testa al topo, chi l'avrebbe detto che sarebbe diventato un classico? Perché non è bello cio che è bello, ma che bello! che bello! che bello!

Prezzo
€ 17,50
In offerta a
14,88
Risparmi € 2,62
-15%




DISPONIBILE SUBITO
UN MONDO A PARTE
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: OSCAR MODERNI
Codice: 9788804683902

Tra i ghiacci della Siberia, i prigionieri lavorano senza sosta nei boschi a temperature polari: nello stomaco brodo di cavoli e pochi grammi di pane. Sola via d'uscita le automutilazioni che aprono le porte dell'ospedale; unico paradiso, qualche giorno di riposo e una coperta. Con una scrittura di straziante impersonalità che mette il lettore davanti ai nudi fatti, Gustaw Herling - intellettuale cosmopolita che ha vissuto sulla propria pelle lo scandalo del Male nella storia del Secolo breve - racconta il gulag in questo indimenticabile libro-testimonianza che è quasi un Bildungsroman. Pubblicato a Londra nel 1951, in Italia nel 1958 e solo negli anni Ottanta in Polonia, Un mondo a parte - ha scritto Ignazio Silone - «malgrado tutti gli orrori che descrive, è un libro di pietà e di speranza».

Prezzo
€ 15,00
In offerta a
12,75
Risparmi € 2,25
-15%




DISPONIBILE SUBITO
‹ Precedente 1 2 3 4 ... 333 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal