home libri italiani libri laici economia

Settori

Economia



PRINCIPIO CARISMATICO DELL'ECONOMIA (IL)
Autori: ,
Editore: MONTI
Data di pubblicazione: Gennaio 2099
Collana: VILLAGGIO SOLIDALE
Codice: 9788884772435
Prezzo
€ 12,00
In offerta a
10,20
Risparmi € 1,80
-15%




IN PRENOTAZIONE
EURO RAPITO. L'ALTERNATIVA DEI PIGS (L')
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Gennaio 2053
Collana: DI FRONTE E ATTRAVERSO
Codice: 9788816411791
Ci troviamo nel bel mezzo di una crisi sistemica senza un programma di socializzazione di massa dell'attività produttiva, e in un contesto di accanita competizione internazionale fra poli imperialisti, con uno scontro sempre più duro e frontale fra area del dollaro e area dell'euro-marco. La Germania controlla la sua crescita incentrandola sull'export e necessita del deficit dei paesi europei dell'area mediterranea, i cosiddetti PIGS (Portogallo, Italia, Grecia, Spagna), inclusa anche la Francia, in quanto l'acquisto da parte del sistema bancario e finanziario tedesco dei titoli del debito pubblico di questi paesi rappresenta una forma di investimento del proprio eccedente accumulato con le esportazioni. In concreto, il surplus della bilancia commerciale tedesca è reso redditizio dall'investimento nel debito dei paesi europei con bilancia commerciale in deficit. Ed è proprio il sistema bancario tedesco che gestisce tale eccedente, compreso quello di altri paesi del Nord Europa. Alla fine, la politica applicata difenderà ovviamente gli interessi dei più forti, in questo caso dei paesi esportatori dell'Europa centrale, rispetto ai deboli paesi europei della periferia mediterranea. In pratica, salvare l'Unione Europea e quindi il modello di export tedesco significa semplicemente distruggere le possibilità autonome e autodeterminate di sviluppo dei paesi europei dell'area mediterranea, lasciando un sempre maggior numero di persone senza protezione, nella miseria...
Prezzo
€ 14,00
In offerta a
11,90
Risparmi € 2,10
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
SGSL SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO
Autori: , ,
Editore: LEGISLAZIONE TECNICA
Data di pubblicazione: Gennaio 2052
Collana: LIBRERIA PROFESSIONALE
Codice: 9788862191463
Questo testo si prefigge lo scopo di suggerire ed indicare i passi necessari per trasformare un sistema di gestione della sicurezza da un semplice esercizio di implementazione e compilazione di schede, molto spesso scollegate o non propriamente calzanti alle reali attività di lavoro, in uno strumento di funzionamento aziendale premiante in primo luogo per i lavoratori, ma anche per il datore di lavoro e la direzione aziendale. Dallo studio dell'organigramma aziendale di un cantiere tipo, nel quale impareremo a conoscere gli attori dei modelli di organizzazione e gestione, si passerà ad una illustrazione dei principali modelli disponibili sul mercato italiano, e nello specifico delle "Linee guida UNI INAIL per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro - SGSL" e il British Standards OHSAS 18001:2007. Passando per le responsabilità amministrative delle imprese e per l'impianto sanzionatorio, si andranno ad affrontare tematiche che spaziano dalla mappatura dei rischi del cantiere fino alla corretta implementazione del SGSL. Il testo si completa con un "case study", al fine di rafforzare e far propri i concetti introdotti.
Prezzo
€ 36,00
In offerta a
30,60
Risparmi € 5,40
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
PENSIERO LATERALE E RIFLESSIONE NELL'AUTOMOTIVE. QUADERNI DI ANTICRISI DAY
Editore: CASADEILIBRI
Data di pubblicazione: Dicembre 2020
Codice: 9788889466780
Prezzo
€ 9,00
In offerta a
7,65
Risparmi € 1,35
-15%




IN PRENOTAZIONE
FLOTTA CHE VISSE DUE VOLTE. STORIA DELLE NAVI DI ACHILLE LAURO (LA)
Autore:
Editore: ARMANDO EDITORE
Data di pubblicazione: Gennaio 2020
Collana: SCAFFALE APERTO
Codice: 9788866774068
Prezzo
€ 46,00
In offerta a
39,10
Risparmi € 6,90
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
L'IMPERO DELLE COSE. COME SIAMO DIVENTATI CONSUMATORI. DAL XV AL XXI SECOLO
Autore:
Editore: EINAUDI
Data di pubblicazione: Dicembre 2017
Collana: LA BIBLIOTECA
Codice: 9788806233433
Siamo ciò che consumiamo. Dall'Italia del Rinascimento e la Cina dei Ming all'odierna economia globalizzata, questo libro racconta la straordinaria storia delle cose che nei secoli hanno sedotto, arricchito e trasformato le nostre vite; dimostrando come il consumismo sia un fenomeno davvero globale, con un passato molto piú lungo di quanto possiamo credere.
Prezzo
€ 40,00
In offerta a
34,00
Risparmi € 6,00
-15%




DISPONIBILE SUBITO
SIAMO MOLTO POPOLARI. CONTROSTORIA DI UNA RIFORMA CHE ARRIVA DA LONTANO
Autore:
Editore: RUBBETTINO
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: PROBLEMI APERTI
Codice: 9788849851717

La riforma delle Banche Popolari ha colpito un sistema che per centocinquant’anni ha finanziato la crescita delle piccole e medie imprese che rappresentano il tessuto connettivo del Paese. Perché questo sistema è stato colpito in Italia e mantenuto altrove? A chi faceva comodo – magari in Europa – indebolire il nostro apparato industriale già messo a dura prova da dieci anni di crisi economica e dalla moneta unica? Fino all’arrivo dell’Unione Bancaria le banche popolari non hanno mai pesato sui contribuenti visto che la categoria risolveva i problemi al suo interno. Diversamente da quanto accaduto con le banche commerciali a cominciare dalla nascita dell’Iri negli anni ‘30. La riforma delle banche popolari è stata fatta con un decreto. Una procedura certamente anomala già condannata da diversi giudici. La scelta del governo Renzi precede di poche settimane la svolta della Bce che avvia il programma di acquisto di titoli di Stato in Europa. Il piano mette in sicurezza il debito pubblico italiano e consente allo Stato di risparmiare circa venti miliardi di interessi. Può sembrare uno scambio. Il sistema delle popolari non era una foresta pietrificata ma un universo in evoluzione che stava già disegnando una proposta di riforma. Perché il governo non ha dato tempo e modo di confrontarsi su questo progetto? Ora che le principali banche popolari non sono più popolari, il credito al territorio – col giusto criterio – non sarà più assicurato. Le banche dei grandi fondi punteranno tutto sul risparmio gestito, senza rischi. E le imprese che vorranno finanziarsi dovranno ricorrere al capitale di rischio. Chi potrà lo farà ma ai piccoli imprenditori cosa resta?
Prezzo
€ 14,00
In offerta a
11,90
Risparmi € 2,10
-15%




DISPONIBILE SUBITO
IL TRAMONTO DEL LIBERALISMO OCCIDENTALE
Autore:
Editore: EINAUDI
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: EINAUDI. STILE LIBERO EXTRA
Codice: 9788806236403
In questo libro, Edward Luce affronta con chiarezza il progressivo indebolirsi dell'egemonia occidentale e la crisi del liberalismo, problemi di cui i populismi che proliferano in Europa e in America sono un sintomo, non la causa. Abbiamo imboccato, a detta di Luce, una traiettoria discendente. I motivi? L'arroganza delle élite nei confronti degli ultimi, dei dimenticati dal mercato, e l'errata convinzione che il sistema dovesse durare per sempre. Non si può guarire senza una diagnosi, per quanto severa possa apparire. E secondo Luce, a meno che l'Occidente non riesca a costruire un'economia capace e di cui possano beneficiare quante più persone possibile, la sua libertà corre seri pericoli. Unendo giornalismo ed esperienze di prima mano a una sintesi di alto livello della letteratura economica e sociologica più recente, Luce offre un ritratto del mondo contemporaneo e una ricetta per coloro che credono nei valori nati dall'Illuminismo e vogliono difenderli dagli attacchi cui sono sottoposti ogni giorno.
Prezzo
€ 17,00
In offerta a
14,45
Risparmi € 2,55
-15%




DISPONIBILE SUBITO
IL MERCATO DIVINO. COME L'ECONOMIA E' DIVENTATA UNA RELIGIONE
Autore:
Curatore: COSTA P.
Editore: EDIZIONI DEHONIANE BOLOGNA
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: LAMPI
Codice: 9788810567685
Il mondo è caduto preda della "teologia" liberista dell’accumulazione e della crescita infinita, secondo la quale il mercato è onnisciente, onnipotente e onnipresente: conosce il valore di ogni cosa, può innalzare le nazioni o mandare in rovina intere famiglie. Nulla sfugge al suo potere di mercificazione e non gli mancano certo le dottrine, i profeti e lo zelo "evangelico" per convertire il mondo al proprio stile di vita.

Secondo il teologo americano Harvey Cox è necessario smascherare questa pseudoteologia e dimostrare che il modo in cui opera l’economia mondiale non è naturale né inevitabile, ma è plasmato da un sistema di valori e simboli globali, che diventano più comprensibili quando vengono interpretati come una religione.

Per Cox è dunque in atto una divinizzazione del mercato e tutti i problemi del mondo – crescita delle disuguaglianze, riscaldamento globale, ingiustizie causate dalla povertà mondiale – sono sempre più difficili da risolvere.
Prezzo
7,50


DISPONIBILE SUBITO
NON REGALATEMI UNA BANCA SALVO CHE...
Autore:
Editore: RUBBETTINO
Data di pubblicazione: Novembre 2017
Collana: VARIA
Codice: 9788849851755
Prefazione di Paolo Savona

Ha senso oggi, per un privato, investire in una banca italiana? Il settore – dopo anni di pulizia dei bilanci e ricapitalizzazioni mostruose – rappresenta ancora un’opportunità oppure è un rischio mal calcolato? La risposta di Ernesto Preatoni, imprenditore che ha dato il via a una carriera caratterizzata da una serie di geniali intuizioni proprio attraverso l’acquisizione e la successiva vendita di alcuni tra i più importanti istituti di credito italiani, è tranchant: le banche oggi non solo non rappresentano un affare, ma addirittura costituiscono, nella stragrande maggioranza dei casi, imprese rischiosissime quando non tecnicamente fallite. Aziende che un imprenditore coscienzioso non vorrebbe gestire neppure se gli venissero regalate. Aziende che possono essere salvate solo dallo Stato. Da qui il titolo di questo nuovo libro, in cui Preatoni racconta la ratio con la quale decise di puntare sul settore del credito negli anni ’90, i successi raccolti attraverso le operazioni condotte, ma anche lo sconcerto provato, scoprendo fino a che punto si fossero deteriorati, nel giro di pochi anni, i bilanci delle banche italiane. Preatoni racconta i retroscena di un settore – quello bancario – che se l’uomo della strada ha sempre percepito come paludato e guidato da rigidi e illuminati tecnici in grisaglia, si rivela, sin dagli anni ’80, nella realtà, come un insieme di imprese con a capo funzionari poco preparati, spesso guidati nelle proprie scelte dall’amicizia con questo o quel rappresentante di qualche centro di potere sul territorio. Imprese che sembrano aver fatto utili nonostante manager insipienti e attenti solo ad accrescere il proprio potere. Nel corso del libro l’autore ricostruisce la parabola discendente del settore, dando conto a tutti quei piccoli risparmiatori convinti, loro malgrado, a investire in azioni e obbligazioni di banche fallite, del perché il credito sia arrivato a un tale punto di deterioramento e del perché in molti, già parecchi anni fa, probabilmente conoscessero quanto avanzato fosse lo stato di crisi delle banche italiane. Insomma: il settore, così com’è, difficilmente potrà continuare a sostenere l’economia reale. Il mercato e la regolamentazione europea non lo permettono più. Gli istituti di credito non hanno perciò un futuro? Secondo l’autore potrebbero non averlo, a meno che chi li gestisce non adotti un nuovo modello di business per tornare a fare banca. Come? Attraverso un cambio, radicale, di paradigma, che adegui il settore ai nuovi scenari di mercato.
Prezzo
12,00


DISPONIBILE SUBITO
-

‹ Precedente 1 2 3 4 ... 135 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal