home libri italiani libri laici storia

Settori

Storia



SGRETOLAMENTO. VOCI SENZA FILTRO
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Ottobre 2053
Collana: DI FRONTE E ATTRAVERSO. ATTUALITA' INTERN.
Codice: 9788816412378
Un'intervista può essere la radice quadrata della verità oppure un'inutile e vanitosa esibizione. L'intervista è anche un'arma formidabile nelle mani dell'intervistatore. Il quale può decidere se compiacere l'intervistato o servire e appassionare il lettore. Questo libro va oltre, perché racconta i retroscena più segreti e piccanti, quasi sempre inediti, di una serie di interviste e di incontri con alcuni fra i protagonisti della politica internazionale durante i decisivi anni '80. Gli anni che accompagnano lo sgretolamento del Muro fino al suo fragoroso crollo. Gli anni che vedono il tramonto di rapporti di forze che avevano garantito, dal dopoguerra, un sostanziale seppur cinico e spietato equilibrio. Ciascuno dei protagonisti, in questo libro, ha qualcosa da rivelare e spesso ha qualcosa da nascondere. Le bugie sulla strage di Sabra e Chatila di Pierre Gemayel. L'Unione Europea possibile e l'inchino alla vitalità e alla creatività italiana di Helmut Schmidt. Il comunismo feroce di Nicolae Ceausescu. Il camaleonte Yasser Arafat. Il diffidente e coraggioso re Hussein e le altre voci senza filtro degli anni '80. Prefazione di Sergio romano
Prezzo
€ 15,00
In offerta a
12,75
Risparmi € 2,25
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
PAESE DELLE QUATTRO RIVE. CORPUS MESOPOTAMICO (IL). VOL. 1: ALLE ORIGINI DELLA
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Settembre 2053
Codice: 9788816412149
Come accade che, dopo l'interminabile durata dei periodi preistorici, quasi di colpo sboccia questo mirabile fenomeno che è lo stato, cioè una società strutturata lungo linee di potere che inquadrano gli individui in un nuovo organismo supra-personale? Il volume esplora i motori che ne furono la causa, e di cui la Mesopotamia ci offre la prima e più ricca documentazione - dalla tecnica all'ideologia. In questa prospettiva, il fulcro del potere tende inevitabilmente a espandere il proprio raggio di azione fino a volerne escludere ogni altro analogo. È così che vediamo come si arrivi, proprio in Mesopotamia, dal primo stato territoriale nucleare, lo stato-città, fino all'ultima possibile realizzazione, e cioè lo stato universale, l'impero. Al contempo, vi sono esperimenti che mirano a salvaguardare la dimensione personale del singolo. In qualche modo, il sistema giuridico mira a difendere l'individuo. L'ideale di preservare l'integrità della persona all'interno di un organismo essenzialmente supra-personale rimane quindi un problema irrisolto. Un problema che la storia della Mesopotamia antica ci rimanda, avendolo ben inquadrato per le nostre istanze moderne. Il presente volume fa parte de "Il paese delle quattro rive. Corpus mesopotamico", del quale nel 2012 è già comparso presso Jaca Book "'Quando in alto i cieli...'. La spiritualità mesopotamica a confronto con quella biblica"
Prezzo
€ 28,00
In offerta a
23,80
Risparmi € 4,20
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ROMA DEL PRIMO RINASCIMENTO VISTA ATTRAVERSO I REGISTRI DOGANALI (LA)
Autore:
Curatore: VIAN P.
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Novembre 2052
Collana: DI FRONTE E ATTRAVERSO. STORIA
Codice: 9788816411708
La Roma tardomedievale e del primo Rinascimento dispone di un genere di fonti che altre città non hanno, neanche grandi potenze della tradizione archivistica come Venezia e Firenze. Sulla base dei registri doganali, conservati in maniera quasi continuativa dal 1445 al 1485, Esch dipinge un quadro della Roma proto-rinascimentale da una prospettiva inusuale. Dopo un lungo letargo, nella città tutto ricomincia a muoversi. Attraverso le analisi delle importazioni per nave e per terra Esch ritrae uno scenario in cui storia dell'arte, storia sociale e storia della cultura si intrecciano. Gli oggetti, i generi alimentari, perfino gli animali che entrano nell'Urbe sono l'indicatore più fedele della vita reale che vi si svolge. Ne emerge confermato il peso della Curia romana (e della dimensione religiosa) nella vita economica della città: senza papa Roma appare davvero una città mutilata, due terzi di se stessa. Prefazione di Bernard H. Stolte, introduzione di André Vauchez.
Prezzo
€ 12,00
In offerta a
10,20
Risparmi € 1,80
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
CHRIST IS HERE! STUDIES IN BIBLICAL AND CHRISTIAN ARCHAEOLOGY IN MEMORY OF
Curatore: CHRUPCALA LESLAW D.
Editore: EDIZIONI TERRA SANTA
Data di pubblicazione: Gennaio 2052
Collana: COLLECTIO MAIOR
Codice: 9788862401616
In occasione del quinto anniversario dalla scomparsa, una miscellanea di contributi in onore di padre Michele Piccirillo da parte di colleghi archeologi e amici. Volume interamente illustrato a colori.
Prezzo
€ 120,00
In offerta a
102,00
Risparmi € 18,00
-15%




IN PRENOTAZIONE SPEDIZIONE GRATIS
PRENOTA
VITTORIO OCCUPATA. NOVEMBRE 1917-OTTOBRE 1918
Autori: ,
Editore: DE BASTIANI
Data di pubblicazione: Gennaio 2052
Codice: 9788884662897
Prezzo
€ 25,00
In offerta a
21,25
Risparmi € 3,75
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ESAME CRITICO DEL LIBERALISMO COME CONCEZIONE DEL MONDO
Autore:
Curatore: SANGUINETTI O.
Editore: D'ETTORIS
Data di pubblicazione: Gennaio 2050
Collana: BIBLIOTECA DI STUDI CONSERVATORI
Codice: 9788889341919
"Esame critico del liberalismo come concezione del mondo" è il frutto delle riflessioni che lo storico della filosofia Alberto Caturelli ha svolto sul fenomeno del liberalismo moderno. Caturelli svela il vero problema che la dottrina liberale "fa" per il cattolico e per chi intende rimanere fedele al pensiero classico-metafisico. Rifacendosi abbondantemente proprio agl'insegnamenti pontifici, svolge una serrata critica al liberalismo radicale, al liberalismo moderato e al "clerico-liberalismo" o liberalismo cattolico, i quali proclamano l'autosufficienza dell'ordine umano, contrapponendosi in questo a gran parte dell'insegnamento sociale della Chiesa. Al saggio segue il testo di un documento dei vescovi dell'Ecuador della fine del secolo XIX che, per molti aspetti, è un valido esempio dell'atteggiamento delle gerarchie ecclesiali dell'epoca nei confronti dell'ideologia dei liberali.
Prezzo
€ 18,90
In offerta a
16,07
Risparmi € 2,83
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
INDIPENDENZA. QUOTIDIANO ONLINE. IL MEGLIO DEL 2012 (L')
Curatore: ONETO G.
Editore: CERCHIO
Data di pubblicazione: Febbraio 2020
Collana: QUADERNI PADANI
Codice: 9788884743701
Prezzo
€ 28,00
In offerta a
23,80
Risparmi € 4,20
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
FLAVIO BELISARIO. IL GENERALE DI GIUSTINIANO
Autore:
Editore: GRAPHE.IT
Data di pubblicazione: Ottobre 2017
Collana: I CONDOTTIERI
Codice: 9788893720236
Belisario fu l’ultimo grande generale dell’antichità. Alla testa degli eserciti dell’Imperatore Giustiniano, combatté contro Persiani, Vandali, Goti e Unni, riconquistando parte dell’Impero d’Occidente. La sua figura, celebrata da Dante Alighieri, ha ispirato poeti, artisti e romanzieri, sino a essere trasfigurata addirittura in personaggi della fantascienza. Ma chi meglio ha raccontato Belisario è stato il suo segretario Procopio, che ne eternò la fama nella propria opera storiografica, salvo poi demolirne il mito nelle Carte segrete.

In questa biografia si tenta di ricostruire la vita di Belisario nella sua interezza, in modo da comprenderne le idee strategiche, chiarire il suo reale rapporto con Narsete, il generale che, a torto, gli viene tradizionalmente contrapposto, senza trascurare il suo movimentato matrimonio con l’energica Antonina. Sullo sfondo, le vicende di un periodo decisivo per la Storia, in cui il mondo antico è ormai avviato al tramonto.
Prezzo
€ 15,00
In offerta a
12,75
Risparmi € 2,25
-15%




DISPONIBILE SUBITO
L'ANNO DEL FERRO E DEL FUOCO. CRONACHE DI UNA RIVOLUZIONE
Autore:
Editore: FELTRINELLI
Data di pubblicazione: Ottobre 2017
Collana: FUOCHI
Codice: 9788807070464
"Di notte, cent'anni dopo, tutto sembra com'era, in questa composizione intatta di storia e di luce, di marmi e di fato, di ghiaccio e di memoria. Cammino da un ponte all'altro fino al canale Prja?ka cercando una finestra. Al numero 57 di via Dekabristov, dove il poeta Aleksandr Blok passava ore al buio, in quelle notti, guardando il 'freddo violetto' di Pietrogrado e, oltre la finestra, 'la Russia che vola chissà dove, nell'abisso azzurro-blu dei tempi'." A cento anni dalla Rivoluzione russa, Ezio Mauro ritorna nei luoghi dell'insurrezione popolare che ha invertito la direzione della storia. Di San Pietroburgo esplora i palazzi principeschi e gli angoli più tetri, sulle orme dei fatti, delle storie proibite e degli arcani che hanno scandito il corso di un anno grandioso e terribile. E la scoperta della città si trasforma via via nel racconto delle vicende di cui è stata teatro. Nella reggia di Tsarskoe Selo Rasputin, il monaco nero, ha stregato lo zar Nikolaj ii e tutta la sua Corte. L'aristocrazia che per secoli ha governato i territori sterminati della Grande Madre Russia precipita verso il suo rovinoso declino. Le strade diventano irrequiete e tumultuose. Lenin e Trotzkij tornano dall'esilio, i bolscevichi si organizzano. Di lì a poco, il treno della storia travolgerà tutti. Ezio Mauro attraversa la rabbia, la paura e la tragedia di una popolazione stremata dalla guerra e dalla carestia. Rimette in scena il furore che ha afferrato l'anima di una città e la storia di un Paese, cambiando per sempre il loro destino. Con la penna del grande inviato, crea un cortocircuito tra passato e presente che rievoca nei luoghi della Rivoluzione la stessa atmosfera di sofferenza, di lotta e di speranza nel cambiamento che l'ha ispirata e accesa, sfociando poi nel Terrore. "Tutto quel che è accaduto dopo comincia qui. Anche se sembrava un inizio, ed era la fine del mondo."
Prezzo
€ 18,00
In offerta a
15,30
Risparmi € 2,70
-15%




DISPONIBILE SUBITO
CHE GUERRA SARA'
Autore:
Editore: IL MULINO
Data di pubblicazione: Ottobre 2017
Collana: CONTEMPORANEA
Codice: 9788815273758
Quanto concreta è oggi la prospettiva di un conflitto su scala globale? Secondo l’autore la vera domanda non è se ci sarà una guerra (sì, ci sarà), ma che guerra sarà. La tecnologia ha introdotto nuovi armamenti, i sistemi di comando e i metodi operativi si sono affinati e specializzati, i combattimenti a controllo remoto e le piattaforme robotizzate sono già una realtà. Anche la disumanizzazione dei conflitti è un dato di fatto: il soldato non fa più domande e il robot dà solo risposte programmate. Meno prevedibile è invece l’atteggiamento mentale di chi ha ed avrà il potere di usare questi strumenti. Ma anche qui le alternative sono poche: o la strategia seguirà la tecnologia fino a farsene schiava o la oltrepasserà, con esiti inimmaginabili. Nel bene o nel male.
Prezzo
€ 15,00
In offerta a
12,75
Risparmi € 2,25
-15%




DISPONIBILE SUBITO
-

‹ Precedente 1 2 3 4 ... 434 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal