home libri italiani libri laici storia

Settori

Storia



SGRETOLAMENTO. VOCI SENZA FILTRO
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Ottobre 2053
Collana: DI FRONTE E ATTRAVERSO. ATTUALITA' INTERN.
Codice: 9788816412378
Un'intervista può essere la radice quadrata della verità oppure un'inutile e vanitosa esibizione. L'intervista è anche un'arma formidabile nelle mani dell'intervistatore. Il quale può decidere se compiacere l'intervistato o servire e appassionare il lettore. Questo libro va oltre, perché racconta i retroscena più segreti e piccanti, quasi sempre inediti, di una serie di interviste e di incontri con alcuni fra i protagonisti della politica internazionale durante i decisivi anni '80. Gli anni che accompagnano lo sgretolamento del Muro fino al suo fragoroso crollo. Gli anni che vedono il tramonto di rapporti di forze che avevano garantito, dal dopoguerra, un sostanziale seppur cinico e spietato equilibrio. Ciascuno dei protagonisti, in questo libro, ha qualcosa da rivelare e spesso ha qualcosa da nascondere. Le bugie sulla strage di Sabra e Chatila di Pierre Gemayel. L'Unione Europea possibile e l'inchino alla vitalità e alla creatività italiana di Helmut Schmidt. Il comunismo feroce di Nicolae Ceausescu. Il camaleonte Yasser Arafat. Il diffidente e coraggioso re Hussein e le altre voci senza filtro degli anni '80. Prefazione di Sergio romano
Prezzo
€ 15,00
In offerta a
12,75
Risparmi € 2,25
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
PAESE DELLE QUATTRO RIVE. CORPUS MESOPOTAMICO (IL). VOL. 1: ALLE ORIGINI DELLA
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Settembre 2053
Codice: 9788816412149
Come accade che, dopo l'interminabile durata dei periodi preistorici, quasi di colpo sboccia questo mirabile fenomeno che è lo stato, cioè una società strutturata lungo linee di potere che inquadrano gli individui in un nuovo organismo supra-personale? Il volume esplora i motori che ne furono la causa, e di cui la Mesopotamia ci offre la prima e più ricca documentazione - dalla tecnica all'ideologia. In questa prospettiva, il fulcro del potere tende inevitabilmente a espandere il proprio raggio di azione fino a volerne escludere ogni altro analogo. È così che vediamo come si arrivi, proprio in Mesopotamia, dal primo stato territoriale nucleare, lo stato-città, fino all'ultima possibile realizzazione, e cioè lo stato universale, l'impero. Al contempo, vi sono esperimenti che mirano a salvaguardare la dimensione personale del singolo. In qualche modo, il sistema giuridico mira a difendere l'individuo. L'ideale di preservare l'integrità della persona all'interno di un organismo essenzialmente supra-personale rimane quindi un problema irrisolto. Un problema che la storia della Mesopotamia antica ci rimanda, avendolo ben inquadrato per le nostre istanze moderne. Il presente volume fa parte de "Il paese delle quattro rive. Corpus mesopotamico", del quale nel 2012 è già comparso presso Jaca Book "'Quando in alto i cieli...'. La spiritualità mesopotamica a confronto con quella biblica"
Prezzo
€ 28,00
In offerta a
23,80
Risparmi € 4,20
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ROMA DEL PRIMO RINASCIMENTO VISTA ATTRAVERSO I REGISTRI DOGANALI (LA)
Autore:
Curatore: VIAN P.
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Novembre 2052
Collana: DI FRONTE E ATTRAVERSO. STORIA
Codice: 9788816411708
La Roma tardomedievale e del primo Rinascimento dispone di un genere di fonti che altre città non hanno, neanche grandi potenze della tradizione archivistica come Venezia e Firenze. Sulla base dei registri doganali, conservati in maniera quasi continuativa dal 1445 al 1485, Esch dipinge un quadro della Roma proto-rinascimentale da una prospettiva inusuale. Dopo un lungo letargo, nella città tutto ricomincia a muoversi. Attraverso le analisi delle importazioni per nave e per terra Esch ritrae uno scenario in cui storia dell'arte, storia sociale e storia della cultura si intrecciano. Gli oggetti, i generi alimentari, perfino gli animali che entrano nell'Urbe sono l'indicatore più fedele della vita reale che vi si svolge. Ne emerge confermato il peso della Curia romana (e della dimensione religiosa) nella vita economica della città: senza papa Roma appare davvero una città mutilata, due terzi di se stessa. Prefazione di Bernard H. Stolte, introduzione di André Vauchez.
Prezzo
€ 12,00
In offerta a
10,20
Risparmi € 1,80
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
CHRIST IS HERE! STUDIES IN BIBLICAL AND CHRISTIAN ARCHAEOLOGY IN MEMORY OF
Curatore: CHRUPCALA LESLAW D.
Editore: EDIZIONI TERRA SANTA
Data di pubblicazione: Gennaio 2052
Collana: COLLECTIO MAIOR
Codice: 9788862401616
In occasione del quinto anniversario dalla scomparsa, una miscellanea di contributi in onore di padre Michele Piccirillo da parte di colleghi archeologi e amici. Volume interamente illustrato a colori.
Prezzo
€ 120,00
In offerta a
102,00
Risparmi € 18,00
-15%




IN PRENOTAZIONE SPEDIZIONE GRATIS
PRENOTA
VITTORIO OCCUPATA. NOVEMBRE 1917-OTTOBRE 1918
Autori: ,
Editore: DE BASTIANI
Data di pubblicazione: Gennaio 2052
Codice: 9788884662897
Prezzo
€ 25,00
In offerta a
21,25
Risparmi € 3,75
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ESAME CRITICO DEL LIBERALISMO COME CONCEZIONE DEL MONDO
Autore:
Curatore: SANGUINETTI O.
Editore: D'ETTORIS
Data di pubblicazione: Gennaio 2050
Collana: BIBLIOTECA DI STUDI CONSERVATORI
Codice: 9788889341919
"Esame critico del liberalismo come concezione del mondo" è il frutto delle riflessioni che lo storico della filosofia Alberto Caturelli ha svolto sul fenomeno del liberalismo moderno. Caturelli svela il vero problema che la dottrina liberale "fa" per il cattolico e per chi intende rimanere fedele al pensiero classico-metafisico. Rifacendosi abbondantemente proprio agl'insegnamenti pontifici, svolge una serrata critica al liberalismo radicale, al liberalismo moderato e al "clerico-liberalismo" o liberalismo cattolico, i quali proclamano l'autosufficienza dell'ordine umano, contrapponendosi in questo a gran parte dell'insegnamento sociale della Chiesa. Al saggio segue il testo di un documento dei vescovi dell'Ecuador della fine del secolo XIX che, per molti aspetti, è un valido esempio dell'atteggiamento delle gerarchie ecclesiali dell'epoca nei confronti dell'ideologia dei liberali.
Prezzo
€ 18,90
In offerta a
16,07
Risparmi € 2,83
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
INDIPENDENZA. QUOTIDIANO ONLINE. IL MEGLIO DEL 2012 (L')
Curatore: ONETO G.
Editore: CERCHIO
Data di pubblicazione: Febbraio 2020
Collana: QUADERNI PADANI
Codice: 9788884743701
Prezzo
€ 28,00
In offerta a
23,80
Risparmi € 4,20
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
LE GRANDI BATTAGLIE DELL'ANTICA GRECIA
Autore:
Editore: NEWTON & COMPTON
Data di pubblicazione: Luglio 2017
Collana: I VOLTI DELLA STORIA
Codice: 9788822706355
Culla della civiltà occidentale, nell'Antica Grecia furono gettate le basi del pensiero moderno. Meno nota è la tradizione bellica dalle poleis elleniche, all'apparenza civilissime città-stato. Invece, la risoluzione dei loro contrasti avveniva attraverso sanguinose battaglie, guerra totale, conflitti combattuti con l'unico intento di sterminare l'avversario. Non a caso il soldato semplice - l'oplita, armato di scudo, elmo, corazza e schinieri - è un soggetto frequente nell'arte antica, e lo strumento bellico più efficace sui campi di battaglia - la falange - fu inventato dai Greci. Eppure questo popolo non fu mai in grado di costituire un impero, perché troppo diviso e impegnato in lotte intestine. La storia dell'antica Grecia è quindi una fitta cronaca militare, i cui protagonisti furono grandi strateghi, abili comandanti al servizio dei propri concittadini, ma condannati spesso a una breve vita politica e a un inglorioso tramonto. Andrea Frediani ripercorre gli episodi salienti dell'antica storia ellenica, passando in rassegna gli episodi principali, dalle guerre persiane alla conquista macedone: i personaggi e gli scontri più significativi, per terra e per mare, di un impero mancato.
Prezzo
€ 12,90
In offerta a
10,97
Risparmi € 1,93
-15%




DISPONIBILE SUBITO
LA STREGA (STRIX) DI GIANFRANCO PICO. INTRODUZIONE, TESTO, TRADUZIONE E COMMENTO
Autore:
Editore: CITTA' NUOVA
Data di pubblicazione: Luglio 2017
Collana: TRADITIONES
Codice: 9788831115520
Nel latino patristico e medievale la parola traditio è talvolta usata come sinonimo di traductio. L'ampia gamma di implicazioni, tanto ideologiche quanto socio-culturali, connesse all'idea di 'tradizione' nel lessico e nella coscienza culturale di età tardo-antica, medievale e rinascimentale le hanno consentito di correre parallelamente, e talvolta anche di sovrapporsi, alla nozione di versio o translatio e di indicare lo sforzo consapevole di preservare, nel corso dei secoli, un ricco patrimonio di testi e dottrine. La collana Traditiones presenta il testo originale (latino o greco) e la traduzione italiana, corredati da ampia introduzione, commenti e apparati, di alcune fra le più importanti opere della tradizione filosofica tardo-antica, medievale e umanistica, nell'intento di assicurarne una nuova traditio. Nei primi mesi del 1523, i principati di Mirandola e Concordia furono sconvolti da un'intensa campagna persecutoria anti-stregonesca, che condusse al rogo, con l'accusa di illecito commercio con il demonio, sette uomini e tre donne. A pochi mesi di distanza da questi fatti, Gianfrancesco Pico, signore di Mirandola e nipote del più celebre Giovanni Pico, pubblicò la Strix sive de ludificatione daemonum (Strega o delle illusioni del diavolo), allo scopo di giustificare le condanne comminate. Inserendosi nel genere della letteratura demonologica seguita al Malleus Maleficarum (Il martello delle malefiche), la Strix ; offre la possibilità di esplorare i nessi tra il fenomeno della caccia alle streghe e alcuni temi fondamentali del pensiero rinascimentale (la crisi della gnoseologia aristotelica, il ritorno dello scetticismo pirroniano, la riflessione sulla potenza dell'immaginazione). L'ossessione demonologica che caratterizza la prima età moderna emerge così non più come un residuo irrazionale di un'età di trionfo della ragione, ma come snodo concettuale di particolare utilità per comprendere la filosofia del Cinquecento.
Prezzo
€ 35,00
In offerta a
29,75
Risparmi € 5,25
-15%




DISPONIBILE SUBITO
STRATEGIKON. IL MANUALE DI ARTE MILITARE DELL'IMPERO ROMANO D'ORIENTE
Autore:
Curatore: CASCARINO G.
Editore: CERCHIO
Data di pubblicazione: Luglio 2017
Collana: GLI ARCHI
Codice: 9788884744821
A dieci anni dalla prima uscita in lingua italiana dello Strategikon, un testo fondamentale per lo studio dell'esercito romano e quasi ignorato fino a pochi anni fa, nasce una nuova edizione riveduta e corretta dell’opera, arricchita con il testo a fronte in lingua greca. Si tratta di un completamento di grande importanza per gli studiosi e gli appassionati della materia, perché consente di approfondire la conoscenza, anche a livello filologico e linguistico, di una fonte storica importante per la comprensione degli usi e delle consuetudini degli eserciti romani di ogni tempo, del modus cogendi dell’epoca, e in ultima analisi dell’essenza dell’arte militare antica.
Prezzo
€ 29,00
In offerta a
24,65
Risparmi € 4,35
-15%




DISPONIBILE IN 18/19 GIORNI
-

‹ Precedente 1 2 3 4 ... 428 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal