home libri italiani libri laici storia

Settori

Storia



SGRETOLAMENTO. VOCI SENZA FILTRO
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Ottobre 2053
Collana: DI FRONTE E ATTRAVERSO. ATTUALITA' INTERN.
Codice: 9788816412378
Un'intervista può essere la radice quadrata della verità oppure un'inutile e vanitosa esibizione. L'intervista è anche un'arma formidabile nelle mani dell'intervistatore. Il quale può decidere se compiacere l'intervistato o servire e appassionare il lettore. Questo libro va oltre, perché racconta i retroscena più segreti e piccanti, quasi sempre inediti, di una serie di interviste e di incontri con alcuni fra i protagonisti della politica internazionale durante i decisivi anni '80. Gli anni che accompagnano lo sgretolamento del Muro fino al suo fragoroso crollo. Gli anni che vedono il tramonto di rapporti di forze che avevano garantito, dal dopoguerra, un sostanziale seppur cinico e spietato equilibrio. Ciascuno dei protagonisti, in questo libro, ha qualcosa da rivelare e spesso ha qualcosa da nascondere. Le bugie sulla strage di Sabra e Chatila di Pierre Gemayel. L'Unione Europea possibile e l'inchino alla vitalità e alla creatività italiana di Helmut Schmidt. Il comunismo feroce di Nicolae Ceausescu. Il camaleonte Yasser Arafat. Il diffidente e coraggioso re Hussein e le altre voci senza filtro degli anni '80. Prefazione di Sergio romano
Prezzo
€ 15,00
In offerta a
12,75
Risparmi € 2,25
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
PAESE DELLE QUATTRO RIVE. CORPUS MESOPOTAMICO (IL). VOL. 1: ALLE ORIGINI DELLA
Autore:
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Settembre 2053
Codice: 9788816412149
Come accade che, dopo l'interminabile durata dei periodi preistorici, quasi di colpo sboccia questo mirabile fenomeno che è lo stato, cioè una società strutturata lungo linee di potere che inquadrano gli individui in un nuovo organismo supra-personale? Il volume esplora i motori che ne furono la causa, e di cui la Mesopotamia ci offre la prima e più ricca documentazione - dalla tecnica all'ideologia. In questa prospettiva, il fulcro del potere tende inevitabilmente a espandere il proprio raggio di azione fino a volerne escludere ogni altro analogo. È così che vediamo come si arrivi, proprio in Mesopotamia, dal primo stato territoriale nucleare, lo stato-città, fino all'ultima possibile realizzazione, e cioè lo stato universale, l'impero. Al contempo, vi sono esperimenti che mirano a salvaguardare la dimensione personale del singolo. In qualche modo, il sistema giuridico mira a difendere l'individuo. L'ideale di preservare l'integrità della persona all'interno di un organismo essenzialmente supra-personale rimane quindi un problema irrisolto. Un problema che la storia della Mesopotamia antica ci rimanda, avendolo ben inquadrato per le nostre istanze moderne. Il presente volume fa parte de "Il paese delle quattro rive. Corpus mesopotamico", del quale nel 2012 è già comparso presso Jaca Book "'Quando in alto i cieli...'. La spiritualità mesopotamica a confronto con quella biblica"
Prezzo
€ 28,00
In offerta a
23,80
Risparmi € 4,20
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ROMA DEL PRIMO RINASCIMENTO VISTA ATTRAVERSO I REGISTRI DOGANALI (LA)
Autore:
Curatore: VIAN P.
Editore: JACA BOOK
Data di pubblicazione: Novembre 2052
Collana: DI FRONTE E ATTRAVERSO. STORIA
Codice: 9788816411708
La Roma tardomedievale e del primo Rinascimento dispone di un genere di fonti che altre città non hanno, neanche grandi potenze della tradizione archivistica come Venezia e Firenze. Sulla base dei registri doganali, conservati in maniera quasi continuativa dal 1445 al 1485, Esch dipinge un quadro della Roma proto-rinascimentale da una prospettiva inusuale. Dopo un lungo letargo, nella città tutto ricomincia a muoversi. Attraverso le analisi delle importazioni per nave e per terra Esch ritrae uno scenario in cui storia dell'arte, storia sociale e storia della cultura si intrecciano. Gli oggetti, i generi alimentari, perfino gli animali che entrano nell'Urbe sono l'indicatore più fedele della vita reale che vi si svolge. Ne emerge confermato il peso della Curia romana (e della dimensione religiosa) nella vita economica della città: senza papa Roma appare davvero una città mutilata, due terzi di se stessa. Prefazione di Bernard H. Stolte, introduzione di André Vauchez.
Prezzo
€ 12,00
In offerta a
10,20
Risparmi € 1,80
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
CHRIST IS HERE! STUDIES IN BIBLICAL AND CHRISTIAN ARCHAEOLOGY IN MEMORY OF
Curatore: CHRUPCALA LESLAW D.
Editore: EDIZIONI TERRA SANTA
Data di pubblicazione: Gennaio 2052
Collana: COLLECTIO MAIOR
Codice: 9788862401616
In occasione del quinto anniversario dalla scomparsa, una miscellanea di contributi in onore di padre Michele Piccirillo da parte di colleghi archeologi e amici. Volume interamente illustrato a colori.
Prezzo
€ 120,00
In offerta a
102,00
Risparmi € 18,00
-15%




IN PRENOTAZIONE SPEDIZIONE GRATIS
PRENOTA
VITTORIO OCCUPATA. NOVEMBRE 1917-OTTOBRE 1918
Autori: ,
Editore: DE BASTIANI
Data di pubblicazione: Gennaio 2052
Codice: 9788884662897
Prezzo
€ 25,00
In offerta a
21,25
Risparmi € 3,75
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
ESAME CRITICO DEL LIBERALISMO COME CONCEZIONE DEL MONDO
Autore:
Curatore: SANGUINETTI O.
Editore: D'ETTORIS
Data di pubblicazione: Gennaio 2050
Collana: BIBLIOTECA DI STUDI CONSERVATORI
Codice: 9788889341919
"Esame critico del liberalismo come concezione del mondo" è il frutto delle riflessioni che lo storico della filosofia Alberto Caturelli ha svolto sul fenomeno del liberalismo moderno. Caturelli svela il vero problema che la dottrina liberale "fa" per il cattolico e per chi intende rimanere fedele al pensiero classico-metafisico. Rifacendosi abbondantemente proprio agl'insegnamenti pontifici, svolge una serrata critica al liberalismo radicale, al liberalismo moderato e al "clerico-liberalismo" o liberalismo cattolico, i quali proclamano l'autosufficienza dell'ordine umano, contrapponendosi in questo a gran parte dell'insegnamento sociale della Chiesa. Al saggio segue il testo di un documento dei vescovi dell'Ecuador della fine del secolo XIX che, per molti aspetti, è un valido esempio dell'atteggiamento delle gerarchie ecclesiali dell'epoca nei confronti dell'ideologia dei liberali.
Prezzo
€ 18,90
In offerta a
16,07
Risparmi € 2,83
-15%




DISPONIBILE SUBITO
INDIPENDENZA. QUOTIDIANO ONLINE. IL MEGLIO DEL 2012 (L')
Curatore: ONETO G.
Editore: CERCHIO
Data di pubblicazione: Febbraio 2020
Collana: QUADERNI PADANI
Codice: 9788884743701
Prezzo
€ 28,00
In offerta a
23,80
Risparmi € 4,20
-15%




IN PRENOTAZIONE
PRENOTA
DOLCE E' LA GUERRA PER CHI NON NE HA ESPERIENZA. STORIE POLITICHE
Autore:
Curatore: DOTTI U.
Editore: FELTRINELLI
Data di pubblicazione: Giugno 2017
Collana: UNIVERSALE ECONOMICA. I CLASSICI
Codice: 9788807902734
Gli "Adagia" sono una sorta di monumentale enciclopedia della cultura classica organizzata intorno a motti, detti, proverbi della più diversa provenienza. Talvolta Erasmo si limita a riferire in poche righe il proverbio nelle varie attestazioni che gli sono note, altre volte lo stesso proverbio gli suggerisce lo spunto per considerazioni molto più articolate e ricche. Comunque, non c'è dubbio che gli "Adagia" furono il serbatoio di sapere a cui Erasmo continuò ad attingere nel corso della sua vita. Per presentarsi alla fine come uno specchio tra i più fedeli del suo pensiero e del suo credo. I quattro "Adagia" qui proposti sono tutti di natura politica. Il primo, "Re o matti si nasce", è una riflessione che ruota attorno alla figura del Principe e all'irrazionalità o razionalità nella sua azione politica. L'adagio che invece dà il titolo al volume è tutto dedicato agli orrori della guerra e alla trasformazione dell'uomo in bestia. Dopo avere in più occasioni fatto riferimento a Ercole, l'adagio si sofferma sul fine vero della guerra: il guadagno, o meglio il rapimento e la degradazione dei beni altrui. La guerra non deve essere l'opzione da perseguire, anche nei confronti del peggior nemico (allora erano i turchi). Bisogna invece scegliere la migliore delle virtù cristiane, la carità. La chiusa da questo punto di vista è attuale ancora oggi: è comunque da preferire un turco sincero o un ebreo in buona fede a un cristiano ipocrita.
Prezzo
€ 9,00
In offerta a
7,65
Risparmi € 1,35
-15%




DISPONIBILE SUBITO
L'OCCUPAZIONE ISRAELIANA
Autore:
Curatori: BARTOLOMEI E., DANIELE G.
Editore: DIABASIS
Data di pubblicazione: Giugno 2017
Collana: MONTEFALCONE STUDIUM
Codice: 9788881038367
"L'occupazione israeliana" offre al lettore un'interpretazione sul regime d'occupazione militare israeliano in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza. Come e perché l'occupazione israeliana è cambiata nel corso degli anni? Israele avrebbe abbandonato gli sforzi di gestione della popolazione pur continuando a mantenere il controllo dei territori attraverso l'installazione di barriere fisiche e di un sempre maggiore uso della sua forza militare. Neve Gordon - richiamando l'attenzione sulle forme di controllo, sorveglianza e repressione impiegati nei Territori Occupati -, fornisce al lettore gli strumenti necessari per cogliere il senso dei drammatici cambiamenti intercorsi negli ultimi quattro decenni di occupazione. "L'occupazione israeliana" ha potere politico in un momento in cui, le analisi critiche sulle molteplici forme dell'oppressione israeliana faticano a trovare spazio persino nel mondo accademico. I curatori auspicano che questo testo apra un dibattito sulle conseguenze del colonialismo israeliano in Palestina e sulle possibili prospettive di resistenza.
Prezzo
€ 20,00
In offerta a
17,00
Risparmi € 3,00
-15%




DISPONIBILE SUBITO
L'UOMO CHE VOLEVA UCCIDERE HITLER.CLAUS VON STAUFFENBERG E OPERAZIONE VALKIRIA
Autore:
Editore: EDIZIONI DEHONIANE BOLOGNA
Data di pubblicazione: Giugno 2017
Collana: LAPISLAZZULI
Codice: 9788810558928
L’ufficiale tedesco Claus von Stauffenberg, discendente di un’aristocratica famiglia cattolica della Baviera, ebbe un ruolo di primo piano nella progettazione e nell’esecuzione dell’attentato del 20 luglio 1944 contro Adolf Hitler e nel successivo tentativo di colpo di stato. Al complotto parteciparono anche altri militari, tra i quali il generale Ludwig Beck, già capo di Stato Maggiore della Wehrmacht, e il generale Henning von Tresckow, esperto in strategia. L’attentato, denominato «operazione Valchiria» – reso celebre dall’omonimo film con Tom Cruise – doveva avvenire nella sede del quartier generale di Hitler, la cosiddetta Tana del Lupo, a Rastenburg, ma fallì. Hitler sopravvisse quasi incolume all’esplosione, i congiurati vennero arrestati dalle SS e dalla Gestapo, torturati e trucidati senza nemmeno un processo (Stauffenberg fu fucilato alla schiena) e le loro ceneri furono sparse nelle fogne cittadine.
Prezzo
€ 12,50
In offerta a
10,63
Risparmi € 1,87
-15%




DISPONIBILE SUBITO
-

‹ Precedente 1 2 3 4 ... 427 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal