home libri di: BACHTIN MICHAIL

Autori principali


Libri di BACHTIN MICHAIL

OPERE (1919-1930). TESTO RUSSO A FRONTE
Autore:
Curatore:
Editore:
Data di pubblicazione: Luglio 2014
Collana: IL PENSIERO OCCIDENTALE
Codice: 9788845275876

Michail Michajlovic Bachtin (Orel 1895 - Mosca 1975) è una figura fondamentale della cultura europea del Ventesimo secolo. A partire dal 1963, anno di riedizione in russo della sua prima monografia, quella su Dostoevskij (prima edizione 1929), seguita dalla pubblicazione, nel 1965, del suo secondo lavoro monografico, quello su Rabelais, e dalle due raccolte (rispettivamente nel 1975 e nel 1979) dei suoi scritti prodotti tra il 1919 e il 1974, l'interesse per Bachtin è andato via via aumentando. Ciò è attestato anche dalla traduzione delle sue opere in molte lingue e dall'influenza esercitata dal suo pensiero in ambiti disciplinari diversi. Il "circolo di Bachtin", costituitosi negli anni Venti, i cui maggiori rappresentanti furono Valentin N. Volosinov (1885-1936), Pavel N. Medvedev (1892-1938), Ivanov I Kanaev (1893-1984), non era una "scuola" nel senso accademico del termine, né Bachtin era un "caposcuola", né, in questo senso, un "maestro", sicché non solo l'espressione "circolo", ormai abbastanza in uso, può essere in questo caso fuorviante se le si attribuisce un significato di scuola, ma lo è anche, e a maggior ragione, l'espressione "di Bachtin", se la si intende in termini di derivazione, di appartenenza, di genealogia. Si tratta piuttosto di un sodalizio, di un'intensa e affiatata collaborazione, all'insegna dell'amicizia e sulla base di interessi e competenze diverse a partire dalle quali ci si trova a occuparsi di temi comuni.

Prezzo
€ 50,00
In offerta a
45,00
Risparmi € 5,00
-10%




DISPONIBILE IN 11/12 GIORNI
DOSTOEVSKIJ POETICA E STILISTICA
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Luglio 2002
Collana: PICCOLA BIBLIOTECA EINAUDI. NU
Codice: 9788806163815

Il saggio di Michail Bachtin, tradotto e pubblicato in Italia nel 1968, non vuole essere una monografia critico-biografica tradizionale, né una ennesima interpretazione filosofica o psicologica di Dostoevskij. Attraverso una originale analisi stilistica, Batchin individua le categorie essenziali della poetica dostoevskiana e coglie la novità di questo mondo narrativo nella polifonia, nell'insubordinazione delle voci dei personaggi a una concezione del mondo cristallizzata e a esse estranea.

Prezzo
24,00


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
L'OPERA DI RABELAIS E LA CULTURA POPOLARE
Autore:
Editore:
Data di pubblicazione: Ottobre 2001
Collana: BIBLIOTECA EINAUDI
Codice: 9788806160609

Prezzo
28,00


DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI
‹ Precedente 1 Successiva ›

Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal