COMPENDIO DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA. ASPETTI ISTITUZIONALI E POLITICHE
COMPENDIO DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA. ASPETTI ISTITUZIONALI E POLITICHE
COMPENDIO DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA. ASPETTI ISTITUZIONALI E POLITICHE
Curatore: GERLI S.
Editore:
Data di pubblicazione: Maggio 2019
Collana: COMPENDI
Codice: 9788891420534
Prezzo
22,00
DISPONIBILE IN 45/50 GIORNI
Spedizione gratis per ordini sopra i 49 €      Dettagli ›



Invia a un amico


Descrizione di "COMPENDIO DI DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA. ASPETTI ISTITUZIONALI E POLITICHE"
Il Compendio di Diritto dell’Unione Europea è caratterizzato da un’esposizione chiara e sintetica delle tematiche concernenti gli aspetti istituzionali e le politiche dell’Unione.

Nelle prime due parti del testo sono esposte l’evoluzione storica, la natura giuridica dell’Unione e il suo quadro istituzionale; nella terza e quarta parte sono delineati il sistema delle fonti e i rapporti tra l’ordinamento dell’Unione e gli ordinamenti degli Stati membri (con particolare riguardo alla questione dell’adattamento del diritto italiano alla normativa europea). Nell’ultima parte sono ricostruite, attraverso concetti chiave, le politiche interne ed esterne dell’Unione.

Il volume viene pubblicato in un momento particolarmente caotico per il Regno Unito, che precede il periodo delle elezioni europee nei vari Stati membri, dal 23 al 26 maggio.

Questo Paese, dopo l’ennesima bocciatura dell’Accordo di recesso, da parte del Parlamento inglese, sta tentando di trovare un piano di uscita dall’Unione. Pertanto, al Vertice straordinario del Consiglio europeo, tenutosi il 10 aprile, è stata concessa una proroga del termine, di cui all’art. 50 par. 3 del Trattato, al 31 ottobre 2019, per consentire al Regno Unito di ratificare tale Accordo.

Tra le altre novità di cui questa XIX edizione tiene conto, si segnala, in particolare, la decisone (UE) 2018/937 del Consiglio europeo, del 28 giugno 2018, relativa alla distribuzione dei rappresentanti in seno al Parlamento europeo, durante la legislatura 2019-2024, il regolamento (UE) 2018/1725 del 23 ottobre 2018, sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell’Unione e sulla libera circolazione di tali dati, e il regolamento 2018/1727 del 14 novembre 2018 sull’istituzione della nuova unità Eurojust.

Per le sue caratteristiche, il Compendio costituisce, quindi, un utile supporto per la preparazione di esami e concorsi e per l’aggiornamento professionale.


Parte prima

Storia dell’integrazione europea

Capitolo 1 - I Trattati istitutivi e le prime tappe delle Comunità europee

1. La nascita dell’Europa unita

2. Il Trattato istitutivo della CECA

A) La dichiarazione Schuman

B) La nascita della CECA e la sua estinzione

3. L’istituzione della CEE e della CEEA (EURATOM)

4. Il periodo transitorio (1958-1969)

A) L’avvio del periodo transitorio

B) La crisi del 1965, la politica della sedia vuota e il compromesso di Lussemburgo

C) La fusione degli esecutivi

D) La nuova politica finanziaria e la Corte dei conti

5. L’adesione di Regno Unito, Irlanda e Danimarca

6. L’elezione a suffragio universale del Parlamento europeo

7. L’adesione di Grecia, Spagna e Portogallo

Questionario

Capitolo 2 - Dalle Comunità europee all’Unione europea

1. Cenni introduttivi

2. Il Libro bianco e l’Atto Unico europeo

3. Il mercato unico europeo

4. Il Trattato di Maastricht

A) Generalità

B) I tre pilastri

5. L’adesione della Finlandia, dell’Austria e della Svezia: l’Europa a 15

6. Il Trattato di Amsterdam

7. Il Trattato di Nizza

8. L’unione monetaria e l’introduzione dell’euro

9. Il Trattato di Lisbona

10. L’adesione di nuovi Stati membri e il referendum del Regno

Unito

11. La crisi dell’Unione europea e la Dichiarazione di Roma

Questionario

Parte seconda

La struttura istituzionale dell’Unione europea

Capitolo 1 - Il sistema Unione europea

1. L’Unione europea dopo Lisbona

A) La natura giuridica

B) I valori e gli obiettivi

C) I principi democratici

D) La cittadinanza europea

E) Il ruolo dei Parlamenti nazionali

2. L’assetto istituzionale dell’Unione europea

A) Nozioni introduttive

B) La trasparenza delle istituzioni

C) Il diritto di accesso ai documenti delle istituzioni

3. L’adesione all’Unione e il diritto di recesso

A) Introduzione

B) Il procedimento di adesione

C) Le condizioni dell’adesione

D) Le prospettive di adesione all’Unione europea

E) Il recesso dall’Unione

F) Le varie tappe del recesso del Regno Unito

Questionario

Capitolo 2 - Il Parlamento europeo

1. Introduzione

2. Composizione

A) Generalità

B) L’elezione a suffragio universale

3. Organizzazione e funzionamento

A) Il regolamento interno

B) L’organizzazione e lo svolgimento dei lavori

C) Gli organi del Parlamento europeo: l’Ufficio di Presidenza

D) Le procedure di voto

4. Le funzioni

A) Generalità

B) La funzione legislativa e di bilancio

C) Le funzioni di controllo

5. Parlamento europeo e parlamenti nazionali

Questionario

Capitolo 3 - Il Consiglio europeo

1. Introduzione

2. Composizione, competenze e funzionamento

A) Composizione

B) Competenze e funzionamento

3. Il Presidente del Consiglio europeo

4. Gli atti

Questionario

Capitolo 4 - Il Consiglio (dei ministri)

1. Introduzione

2. Composizione

A) Formazioni del Consiglio

B) La Presidenza del Consiglio

3. Le funzioni del Consiglio

4. Il funzionamento

A) Generalità

B) Il Comitato dei rappresentanti permanenti degli Stati membri

(COREPER)

5. Sistemi di votazione del Consiglio

A) Generalità

B) Votazione a maggioranza qualificata

C) La minoranza di blocco

D) Votazione all’unanimità

E) Votazione a maggioranza semplice

Questionario

Capitolo 5 - La Commissione europea

1. Nozioni introduttive

2. Composizione, status dei membri della Commissione e nomina

A) Composizione

B) Status dei membri della Commissione

C) Nomina

3. Il Presidente della Commissione europea

4. L’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza

5. Il funzionamento

6. Attribuzioni e poteri

A) Generalità

B) La funzione di proposta (o di iniziativa legislativa)

C) La funzione esecutiva

D) La funzione di controllo

E) La funzione di rappresentanza

Questionario

Capitolo 6 - La Corte di giustizia dell’Unione europea

1. Introduzione

2. La Corte di giustizia

A) Composizione e funzionamento

B) Il procedimento

C) Le competenze

3. Il Tribunale

A) Generalità

B) Composizione e funzionamento

C) Competenze

D) Procedura

4. I tribunali specializzati

Questionario

Capitolo 7 - La Banca centrale europea

1. Introduzione

2. Gli organi decisionali

3. Le funzioni

4. La responsabilità della Banca per il proprio operato

Questionario

Capitolo 8 - La Corte dei conti

1. La composizione e l’organizzazione

2. Le competenze

3. L’estensione del potere d’ispezione della Corte

Questionario

Capitolo 9 - Gli organi consultivi, la BEI e le agenzie

1. Il Comitato economico e sociale europeo (CESE)

2. Il Comitato europeo delle regioni (CdR)

A) Composizione

B) Organizzazione

C) Competenze

3. Gli altri comitati consultivi

4. La Banca europea per gli investimenti (BEI)

5. Le agenzie europee

6. Gli organi di vigilanza finanziaria

Questionario

Parte terza

La legislazione dell’Unione

Capitolo 1 - Le fonti dell’ordinamento dell’Unione europea

1. Le fonti del diritto dell’Unione

A) Diritto originario e diritto derivato

B) La gerarchia degli atti

2. L’autonomia dell’ordinamento giuridico dell’Unione europea

3. I Trattati istitutivi e i trattati di modifica

4. I principi generali del diritto

A) Introduzione

B) La tutela dei diritti umani nei trattati istitutivi delle Comunità europee e la sua evoluzione giurisprudenziale

C) I diritti umani nel Trattato vigente

5. Il quadro pluriennale per l’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali

6. La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea

A) Elaborazione del testo

B) I contenuti della Carta

7. Il procedimento di revisione dei trattati

A) Cenni introduttivi

B) Procedura di revisione ordinaria

C) Procedura di revisione semplificata

Questionario

Capitolo 2 - Il diritto derivato

1. Introduzione

2. Gli atti giuridici dell’Unione

3. Forma ed entrata in vigore degli atti: principi comuni

4. I regolamenti

A) Caratteristiche

B) Forma ed entrata in vigore

5. Le direttive

A) Introduzione

B) Entrata in vigore e attuazione

6. Le decisioni

7. Gli atti non vincolanti: raccomandazioni e pareri

8. Gli atti atipici

9. La qualità redazionale della legislazione dell’Unione

A) Il miglioramento della qualità redazionale

B) Semplificazione, codificazione, rifusione e consolidazione

Questionario

Capitolo 3 - Le procedure di adozione degli atti

1. La ripartizione dei compiti tra le istituzioni dell’Unione

2. L’iniziativa

A) Generalità

B) La proposta della Commissione

3. La procedura legislativa ordinaria

A) Generalità

B) Le quattro fasi

4. Le procedure legislative speciali

A) Generalità

B) La consultazione

C) La procedura di approvazione (ex procedura di parere conforme)

5. La procedura di approvazione del bilancio

A) Il bilancio dell’Unione

B) Le risorse proprie

C) Principi fondamentali del bilancio

D) Le spese dell’Unione europea

E) Il progetto preliminare di bilancio

F) La prima fase nella procedura di approvazione

G) Il comitato di conciliazione

H) Fase di seconda lettura

I) Il regime dei dodicesimi provvisori

Questionario

Parte quarta

Unione europea e Stati membri

Capitolo 1 - Il quadro delle competenze

1. Nozioni fondamentali

2. Le varie competenze dell’Unione europea

3. Il principio di sussidiarietà e di proporzionalità

A) Generalità

B) Il Protocollo sull’applicazione dei principi di sussidiarietà e di proporzionalità

4. La clausola di flessibilità

5. La cooperazione rafforzata

A) Le cooperazioni rafforzate nei trattati comunitari

B) La disciplina generale sulla cooperazione rafforzata

C) La cooperazione rafforzata nello spazio di libertà, sicurezza e giustizia

D) La cooperazione strutturata permanente

Questionario

Capitolo 2 - La funzione giudiziaria della Corte di giustizia dell’Unione

1. Introduzione

2. La giurisdizione avente ad oggetto il comportamento degli Stati: il ricorso per inadempimento o infrazione

A) Introduzione

B) La procedura promossa dalla Commissione e dallo Stato membro

C) La sentenza della Corte: fase contenziosa

D) La prosecuzione del giudizio

3. La giurisdizione avente ad oggetto il comportamento delle istituzioni: il ricorso di annullamento e il ricorso per carenza

A) Introduzione

B) Il controllo sulla legittimità degli atti e il ricorso di annullamento

C) I vizi degli atti

D) Il ricorso per carenza

4. Le controversie in materia di responsabilità extracontrattuale

5. Le residue competenze della Corte in materia contenziosa

A) Le controversie tra Stati membri

B) Le controversie tra l’Unione ed i suoi agenti

C) Le controversie relative alla BEI

D) Le controversie relative a sanzioni irrogate dalle istituzioni dell’Unione europea

E) La competenza a giudicare in virtù di una clausola compromissoria

6. La competenza pregiudiziale interpretativa e di validità

A) Nozione

B) Deroghe all’obbligo di rinvio pregiudiziale

C) Nozione di organo giurisdizionale

D) Gli effetti delle sentenze

7. La funzione consultiva della Corte

Questionario

Capitolo 3 - Rapporti tra diritto dell’Unione europea e diritto degli Stati membri

1. Introduzione

2. La diretta efficacia del diritto dell’Unione

A) Nozione

B) La diretta efficacia dei trattati

C) La diretta efficacia delle direttive

D) La diretta efficacia delle decisioni

3. Il primato del diritto dell’Unione europea

Questionario

Capitolo 4 - L’adattamento dell’ordinamento italiano all’ordinamento dell’Unione europea

1. Introduzione

2. Costituzione italiana e ordinamento dell’Unione europea

3. Le limitazioni di sovranità previste dall’articolo 11 della Costituzione

4. Orientamenti giurisprudenziali: Corte costituzionale e Corte di giustizia dell’Unione

A) Introduzione

B) Le prime sentenze della Corte costituzionale

C) L’evoluzione della giurisprudenza costituzionale

D) Il superamento del contrasto

E) Il giudizio di legittimità nel ricorso in via principale

5. La L. cost. 3/2001 e il rispetto dei vincoli europei

Questionario

Capitolo 5 - L’adattamento dell’ordinamento italiano al diritto derivato dell’Unione

1. L’obbligo di leale collaborazione

2. L’adattamento al diritto dell’Unione nell’esperienza italiana

3. Il CIAE (Comitato interministeriale per gli affari europei)

4. La fase ascendente del diritto dell’Unione europea

A) La partecipazione del Parlamento italiano alla definizione della politica europea e al processo di formazione degli atti

B) La riserva di esame parlamentare e regionale

C) Le relazioni annuali e la relazione trimestrale

D) La partecipazione delle parti sociali e delle categorie produttive

5. La fase discendente del diritto dell’UE

A) Introduzione

B) Procedure per l’esercizio di delega

C) Recepimento di atti con leggi diverse dalla legge di delegazione europea e dalla legge europea

6. Adattamento al diritto derivato

A) I regolamenti

B) Le decisioni

C) Le direttive

D) Le sentenze della Corte di giustizia dell’Unione europea

Questionario

Capitolo 6 - Il ruolo delle Regioni nell’adattamento al diritto UE

1. Le limitazioni di sovranità imposte dall’ordinamento dell’Unione

2. I principi della L. cost. 3/2001

3. La fase ascendente: le Regioni e la formazione degli atti dell’Unione

A) La legge 234/2012

B) L’intesa con il Governo e la riserva di esame

4. La fase discendente: le Regioni e l’attuazione del diritto dell’Unione

5. Il potere sostitutivo e il diritto di rivalsa dello Stato

A) Il potere sostitutivo (art. 41 L. 234/2012)

B) Il diritto di rivalsa (art. 43, L. 234/2012)

6. Il ricorso alla Corte di Giustizia su richiesta delle Regioni

Questionario

Capitolo 7 - La responsabilità dello Stato per le violazioni delle norme europee

1. L’adempimento degli obblighi dell’Unione e la leale cooperazione

A) L’adempimento degli obblighi dell’Unione

B) L’obbligo di leale cooperazione

C) La giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea in tema di responsabilità degli Stati membri

2. Il procedimento di infrazione e la procedura di rinvio pregiudiziale

3. La responsabilità dello Stato membro e l’obbligo del risarcimento del danno

A) Il risarcimento del danno per inadempimento dello Stato prima del caso Francovich

B) La sentenza Francovich

C) Gli sviluppi successivi: sentenze Brasserie du Pêcheur e Factortame e British Telecommunications

D) L’apposizione di un termine per la richiesta di risarcimento

E) Responsabilità dello Stato e ripartizione delle competenze a livello nazionale

F) Responsabilità dello Stato per atti del potere giudiziario

Questionario

Parte quinta

Le politiche interne ed esterne dell’Unione

Capitolo 1 - Il mercato interno e le quattro libertà

1. Il mercato interno

2. La libera circolazione delle merci

A) Introduzione

B) La realizzazione dell’unione doganale

C) La tariffa doganale comune

D) La cooperazione doganale

E) Restrizioni quantitative e misure di effetto equivalente

F) Monopoli pubblici a carattere commerciale

G) Il divieto di ostacoli di natura fiscale

3. La libera circolazione delle persone

A) Introduzione

B) La libera circolazione dei lavoratori subordinati

C) La libera circolazione dei lavoratori autonomi: la libertà di stabilimento

D) La disciplina relativa al diritto di libera circolazione e soggiorno

4. La libera circolazione dei servizi

5. Il riconoscimento dei diplomi

6. La libera circolazione dei capitali

Questionario

Capitolo 2 - Lo spazio di libertà, sicurezza e giustizia

1. Considerazioni introduttive

2. Le politiche relative ai controlli alle frontiere, all’asilo e all’immigrazione

A) La politica dei controlli alle frontiere

B) La politica relativa all’asilo

C) La politica dell’immigrazione

3. Cooperazione giudiziaria in materia civile

A) Obiettivi

B) Procedure decisionali

4. Cooperazione giudiziaria in materia penale

A) Generalità

B) Obiettivi (art. 82 TFUE)

C) Il ravvicinamento delle legislazioni

D) L’Eurojust

E) La Procura europea

F) La Rete giudiziaria europea

5. Cooperazione di polizia

A) Introduzione

B) Il ruolo dell’EUROPOL

6. Il ruolo della Corte di giustizia

Questionario

Capitolo 3 - La politica della concorrenza

1. Le regole della concorrenza nel mercato interno

2. Il divieto di intese recanti pregiudizio alla concorrenza

A) Nozione

B) Le diverse tipologie di intese

C) L’applicabilità del divieto

3. Il divieto di abuso di posizione dominante

A) Nozione

B) L’accertamento della detenzione di una posizione dominante

4. Le procedure di applicazione degli articoli 101 e 102 TFUE

A) L’attività del Consiglio

B) Il potere di vigilanza della Commissione

5. La disciplina europea delle imprese pubbliche e le imprese incaricate della gestione di servizi di interesse economico generale

A) Finalità della disciplina e nozione di impresa pubblica

B) Le imprese di gestione dei servizi di interesse economico generale

6. La disciplina degli aiuti di Stato

A) Introduzione

B) Il vantaggio economico

C) L’incidenza o pregiudizio agli scambi

D) La selettività o specificità

E) Trasferimento di risorse pubbliche

F) Aiuti compatibili e aiuti che possono essere considerati compatibili

G) Il controllo sugli aiuti esistenti

H) Il controllo sugli aiuti modificativi o di nuova istituzione

Questionario

Capitolo 4 - Le altre politiche interne

1. La politica agricola e della pesca

2. La politica dei trasporti

A) I principi della politica dei trasporti

B) Le reti transeuropee

3. La politica economica e monetaria

A) Considerazioni generali

B) La politica economica e il controllo delle finanze pubbliche

C) Il Patto di stabilità e crescita

D) Il Meccanismo Europeo di Stabilità (MES)

E) Il Fiscal Compact

F) La politica monetaria

4. La politica sociale

5. L’occupazione

6. La politica di coesione economica, sociale e territoriale

A) Finalità

B) Gli strumenti per l’attuazione

C) La disciplina UE sulla politica di coesione

7. La politica di ricerca, sviluppo tecnologico e dello spazio

8. La politica dell’ambiente

9. La tutela dei consumatori

Questionario

Capitolo 5 - La politica estera, di sicurezza e di difesa

1. L’azione dell’Unione sulla scena internazionale

A) Evoluzione dell’azione esterna dell’Unione

B) Ambiti e obiettivi dell’azione esterna dell’Unione europea

2. La politica estera e di sicurezza comune (PESC)

A) Finalità e ruoli istituzionali

B) L’Alto rappresentante per la PESC

C) Le proceudure decisionali

3. La politica di sicurezza e di difesa comune (PSDC)

A) Generalità

B) La clausola di mutua assistenza

C) Gli organi principali

Questionario

Capitolo 6 - Settori dell’azione esterna dell’Unione

1. Gli accordi internazionali

A) La competenza esterna dell’Unione

B) Il procedimento di conclusione degli accordi

C) Il ruolo del Parlamento europeo

D) Il parere della Corte di giustizia e le modifiche dei trattati

E) Rango degli accordi internazionali

2. Gli accordi commerciali e la politica commerciale comune

3. La cooperazione

A) Cooperazione allo sviluppo

B) Accordi di cooperazione economica, finanziaria e tecnica con i paesi terzi

C) Aiuto umanitario

D) La politica europea di vicinato (PEV)

E) Le relazioni dell’Unione con le organizzazioni internazionali

4. La clausola di solidarietà

Questionario


Altri libri dell'autore
tutti i libri di ›
Libreria Coletti srl | P.IVA 03526471002 | Via della Conciliazione, 3a - 00193 - Roma | tel. 06.68.68.490
Visa   MasterCard   PostPay   PayPal